Scuole Valnestore – Lotta al bullismo, il messaggio di Carolina.

(Comunicato stampa)

Proseguono ad opera dell’Istituto comprensivo Valnestore le iniziative di contrasto e prevenzione del bullismo.

Dopo le attività svolte in classe in occasione della “Giornata contro il bullismo ed il cyberbullismo” (del 7 febbraio), sono in programma per il 23 e 24 febbraio due incontri on line con la Fondazione Carolina. Interverrà Paolo Picchio, padre di Carolina, prima vittima di cyberbullismo.

L’omonima Fondazione raccoglie il messaggio di una ragazza che non c’è più, entrata nel cuore delle nuove generazioni. La sua storia, diventata un’icona, ricorda tutta la bellezza, l’amore e la gioia di vivere che può essere compromessa con un semplice click.

Paolo Picchio, il papà di “Caro”, dalla scomparsa della figlia incontra migliaia di studenti e giovani per aiutare coloro che sempre più in tenera età si fanno del male usando la rete in maniera distorta e inconsapevole.

Un supporto alle famiglie e a tutta la comunità; per garantire a genitori, educatori e tutti i coloro che hanno responsabilità educative il diritto a: cura, recupero, benessere delle nuove generazioni.

“Siamo consapevoli – spiegano dall’Istituto comprensivo di vallata – che un’opera di prevenzione viene svolta da ogni docente in tutto il corso dell’anno. Tuttavia, in collaborazione con il “Consiglio Comunale dei Ragazzi” di Piegaro, si è ritenuto opportuno proporre delle attività volte a promuovere la riflessione e il dibattito sui fenomeni del bullismo e del cyberbullismo nelle classi delle scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie”.
Gli incontri del 23 e 24 sono promossi in collaborazione con il Comune di Piegaro. Il primo, alle ore 18,30, è rivolto a genitori e insegnanti; il secondo, alle ore 9,30, è per gli alunni della scuola secondaria.

Riguardo a antoniodellaversana

Controlla anche

Città della Pieve. Le città gemellate presenti all’Infioranta

Sono stati giorni di vera festa quelli che hanno visto, dal 24 al 27 di ...