Radicofani. La prima edizione del “Val d’Orcia ART Festival”. Si svolgerà il 10-11 e 12 Settembre con il Patrocinio del Comune.

(Comunicato stampa)

Da Radicofani, considerata “La vedetta della Val d’Orcia” per la sua posizione strategica, partirà la prima edizione del “Val d’Orcia ART Festival” per poi potersi diffondere negli altri splendidi comuni situati nel Parco della Val d’Orcia negli anni successivi.

 

“Sono contento che questo progetto parta proprio da Radicofani e che coinvolga il più possibile la Val d’Orcia per la valorizzazione del paesaggio tramite la pittura e l’arte in generale – ha dichiarato il Sindaco Francesco Fabbrizzi –. Il Comune di Radicofani contribuirà al Festival con il Patrocinio e mettendo a disposizione alcuni locali per le mostre, come per esempio la sala del Consiglio. Inoltre contribuiremo con la pubblicità per diffondere l’evento”.

In questo periodo in cui con i musei ed i teatri chiusi, le mostre annullate, l’arte era stata abbandonata a sé stessa e proprio spinti da questa voglia di rinascita che tre artisti locali: Alessandro Ficola, Angela Sanna e Ilenia Massai ha deciso di realizzare il loro sogno ovvero un primo Festival di arte in Val d’Orcia.

L’evento sarà ripetuto ogni anno all’interno del Parco della Val d’Orcia, in collaborazione con gli enti, le associazioni e le attività che vorranno aderire al progetto, con l’obiettivo di promuovere e far conoscere al pubblico, l’arte in tutte le sue forme, con una kermesse di artisti emergenti ed affermati, italiani ed esteri, che  nelle prime due settimane di Settembre si daranno appuntamento con eventi, manifestazioni, esibizioni, mostre collettive e personali, proiezioni e campus.

Per l’anno in corso il tema è libero, ogni artista potrà prenotarsi entro il 31 Luglio 2021 e portare due opere a scelta, che saranno esposte in una mostra collettiva, nel pieno rispetto delle normative vigenti sulla salute e sicurezza.

“Ringrazio gli organizzatori che hanno deciso di far partire questo Festival dalla nostra cittadina e mi auguro che, anche se per il momento è un piccolo/medio evento, potrà sicuramente diventare un incontro ripetuto negli anni molto importante e che grazie anche a questo Festival aumenti il flusso di turismo che ogni estate visita il nostro borgo – ha concluso il primo cittadino –.  L’arte è un bene enorme, quindi è chiaro che bisogna valorizzare anche questo settore che a volte è messo ai margini e Radicofani pure quest’anno mette il focus per i suoi eventi estivi incentrati sulla cultura e sull’arte in ogni sua forma”.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Grazi “Una domenica importante per la Valdichiana Senese con l’inaugurazione di un nuovo Palasport, l’apertura di un HUB vaccinale ed il ritorno dell’Alta Velocita Frecciarossa a Chiusi  

Alla prima fermata del Frecciarossa, presente anche il Presidente dell’Unione dei Comuni del Trasimeno, Giulio ...