Home Argomenti Cronaca Oasi di San Savino. Il Sindaco di Magione, Chiodini solidale con...

Oasi di San Savino. Il Sindaco di Magione, Chiodini solidale con la cooperativa Alzavola

Condividi

Dalla pagina fb del sindaco di Magione, Giacomo Chiodini ricaviamo un interessante dichiarazione

“Scelgo un’immagine di Fabiola Trippetti – che ha il merito di aver lanciato l’hashtag ‪#‎iostoconlavalle – per affrontare la vicenda dell’oasi di San Savino e della passeggiata/pontile interdetta ai visitatori da una valutazione tecnica della Provincia. La situazione – dopo una serie incessante di telefonate susseguitesi in questi giorni – è ancora interlocutoria. C’è però qualche spiraglio di soluzione, che ad oggi solo la Regione può oggettivamente trovare.

I fatti: i tecnici della Provincia hanno dichiarato il camminamento non più percorribile per motivi di sicurezza ed hanno diffidato il gestore dell’oasi, ovvero la cooperativa Alzavola, a renderlo accessibile al pubblico. Senza entrare nel merito della decisione presa, sia essa corretta o sbagliata, rimane il fatto che il provvedimento avrebbe dovuto essere gestito in maniera differente. L’urgenza ora è quella di organizzare un intervento di sistemazione. Resta il dispiacere di veder affrontati in tal modo – senza che siano state valutate possibili soluzioni meno drastiche – aspetti così importanti del nostro territorio. Una grana certamente da evitare all’inizio di una stagione turistica che si preannuncia memorabile per numero di presenze. Tutta la solidarietà possibile a Maddalena, Mario e agli altri collaboratori dell’oasi. Ho fiducia che da più parti si farà il massimo per per restituire piena fruibilità uno dei luoghi più amati del Trasimeno. #iostoconlavalle”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here