Home Argomenti Istituzioni Lavori Pubblici. Il Comune di Castiglione fa il punto della situazione.

Lavori Pubblici. Il Comune di Castiglione fa il punto della situazione.

Condividi

(comunicato stampa) L’Area Governo del Territorio del Comune di Castiglione del Lago ha promosso nei giorni scorsi una conferenza stampa a Palazzo della Corgna per raccontare quattro anni di amministrazione.
L’arch. Mauro Marinelli Responsabile dell’Area, insieme all’assessore ai lavori pubblici Marino Mencarelli e al sindaco Matteo Burico, hanno raccontato il grande lavoro di riorganizzazione e programmazione degli uffici e del cantiere comunale, oltre che una relazione dettagliata sullo stato dei lavori e della progettazione. «Una conferenza stampa – ha dichiarato il sindaco Burico – che dà il via ad una nuova fase di informazione puntuale su ogni progetto, sugli stati di avanzamento e tutta la futura programmazione: una comunicazione necessaria per aggiornare i cittadini e, soprattutto, per renderli consapevoli dell’enorme lavoro svolto e per chiarire questioni strumentali alimentate da una sterile controinformazione».
L’arch. Marinelli ha presentato in due ore la mole di lavori completati, quelli in corso già finanziati, quelli in fase di affidamento oltre a tutta la programmazione del cantiere comunale e alla progettazione in corso. «È stato un lavoro complesso – ha affermato Marinelli – quello di portare sulle spalle la responsabilità di tre aree strategiche per l’Ente, ma risolto grazie al lavoro di squadra, con un gruppo di collaboratori competenti e motivati che si è consolidato giorno per giorno, attraverso il quale siamo riusciti ad affrontare e risolvere tante partite amministrative. Oggi il team, progettuale e operativo, è pronto per le sfide dei prossimi anni perché la loro sana motivazione, che avrà una lunga durata temporale, porterà grandi benefici alla comunità».
Il lavoro di progettazione e messa a terra di opere durante questa consiliatura è stato possibile anche grazie alla prospettiva del Master Plan del Piano Regolatore Generale, immaginato dallo stesso Marinelli e ad un programma elettorale concreto e calzante con tale visione.
«Stiamo mettendo a terra oltre 16 milioni di euro di interventi – ha sottolineato l’assessore Marino Mencarelli – con una mole di lavoro incredibile per le dimensioni del nostro Comune e per le professionalità tecniche a disposizione. Un grande lavoro silenzioso, senza annunci, ma che risponde ai cittadini con fatti concreti e senza promesse impossibili da realizzare. Anche sul cantiere comunale abbiamo dovuto lavorare con un nuovo metodo di lavoro, quello della programmazione, senza interventi “spot”. Un lavoro che ci stiamo ritrovando oggi, in una nuova fase di entusiasmo, razionalizzazione di risorse umane e, soprattutto, di bilancio, per dare risposte ad un territorio vastissimo e alle sue quotidiane problematiche». Nei prossimi giorni verranno comunicati i singoli interventi presentati in conferenza stampa per un quadro completo e dettagliato e disposizione dei cittadini.
Alcuni passaggi significativi della relazione di Marinelli, tra oltre 50 interventi in atto su frazioni e capoluogo, sono stati quella della presentazione del nuovo asilo nido di Castiglione e l’ampliamento di quello di Colonnetta, la riqualificazione della pavimentazione di Porta Perugina, il campus scolastico temporaneo Eleuteri, il completamento dei lavori del Cinema Caporali, il nuovo Lungolago con la nuova pista ciclabile e l’investimento sull’edilizia cimiteriale su tutto il Comune. Inoltre, è stato presentato il concorso di progettazione per la riqualificazione della Rocca Medievale per valorizzarne il potenziale, unico nell’intero scenario nazionale per quello che concerne arene e teatri all’aperto.
Ampio spazio nella relazione del capo area è stato dato alla collaborazione fra Enti e alle aziende partecipate di servizio come Umbra Acque e TSA, per informare degli investimenti su linee fognarieacqua potabile e sullo stato dell’arte della Nuova Ricicleria di Castiglione del Lago.
La nuova ampia Area e l’Amministrazione hanno programmato, progettato e ottenuto circa 8 milioni di finanziamenti statali: «Un percorso impegnativo per una piccola struttura tecnica come la nostra, impegnata anche nell’affrontare la sfida della quotidiana gestione. Per questo oggi era necessario rispondere alle polemiche su presunti ritardi e inefficienze dell’Area, perché il rendere conto del lavoro svolto diviene lo strumento più concreto per smentire con i fatti».
La relazione di Marinelli ha anche colto aspetti meno “scenografici” ma di importanza fondamentale, come la cura e l’investimento che è stato fatto sulle strade bianche, sulla salvaguardia idraulica e sulla mole di lavoro fatto in economia dal Cantiere.
«Un ringraziamento va inoltre a tutta la struttura, oltre che ai consiglieri, alle forze politiche e alla Giunta – ha concluso il sindaco Burico – perché se stiamo realizzando il programma elettorale, con tutte le difficoltà che abbiamo vissuto, è stato grazie a quel lavoro di squadra che abbiamo fatto tutti insieme. Ci aspetta un anno operativo, in cui metteremo a terra tutti i progetti, un anno di soddisfazioni. Siamo pronti alla sfida di chi tenterà di raccontare un’altra storia, di chi cercherà di sminuire il lavoro di tanti uomini e tante donne che operano ogni giorno, di chi tenterà di smontare l’entusiasmo e frenare la corsa di una comunità: faremo di tutto per continuare a crescere e camminare insieme, uniti».
Ecco il link del video contenente le interviste, alcune fasi della conferenza stampa e le zone del capoluogo interessate ai lavori: https://youtu.be/-4UJ2fUBT4A

Ufficio stampa Comune di Castiglione del Lago