Home Argomenti Calcio La domenica del calcio pievese: la prima di ritorno aspettando la sosta.

La domenica del calcio pievese: la prima di ritorno aspettando la sosta.

Condividi

La prima giornata del girone di ritorno, prima della sosta natalizia che vedrà tornare il campionato sia per la Promozione che per la Prima Categoria domenica 11 gennaio, vede  due squadre impegnate fuori casa ed una sul proprio campo.

La Pievese andrà a  fare  visita a Fossato di Vico ( nella foto l’organico al completo) al fanalino di coda del girone, quella Vis che peraltro nella prima di campionato al Santa Lucia aveva inchiodato i biancocelesti sullo zero a zero.

E non sarà un impegno da sottovalutare, nelle scorse settimane infatti  i rossoblu dell’eugubino, hanno cambiato allenatore e si sono rinforzati sul mercato attingendo anche nella vicina Chiusi. La sfida tra Città della Pieve e Fossato di Vico  in questo fine  settimana sarà doppia e incrociata, perché ospite nel campo pievese sarà anche la squadra juniores rossoblu.

Ma per i ragazzi di Abenante, comunque l’occasione per allungare la striscia positiva iniziata dopo la sconfitta con la capolista lacustre è grande, come grande l’opportunità per il bomber Cacciamano di allungare ancora il passo in testa alla classifica cannonieri.

I rossoblu moianesi, dopo avere conquistato il titolo d’inverno, in modo del tutto inaspettato sono gli unici a giocare in casa, ospitando il non irresistibile Tuoro, già superato nettamente all’andata sul proprio campo e reduce la settimana scorsa da una sconfitta sul campo del Mugnano.

la squadra di mister Talli, vive giocando alla giornata questo meraviglioso momento, e i risultati le stanno dando ragione. Almeno fino al primo di febbraio quando in Via Lombroni si presenterà il Tavernelle e allora sapremo davvero quali saranno gli obbiettivi finali di Ponticelli e compagni.

Per il Pobandino in ripresa dopo l’importante vittoria di domenica sul campo dell’Agello, un’altra ostica trasferta sul campo delle Macchie. Ma fra i biancoverdi, rafforzati, è tornata la fiducia e nessun risultato è impossibile.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here