Home Argomenti Sport Il Judo Club pievese a Parigi

Il Judo Club pievese a Parigi

Condividi

Già da prima della fine dell’anno 2016, durante l’allenamento di judo, il nostro maestro, Luciano Della Ciana,  ci aveva preannunciato che il maestro degli allievi francesi del Judo Club Dranceen di Drancy ed il nostro amico Laurent Serpico ci avrebbero invitato per uno Stage di circa una settimana in Francia, per il periodo delle vacanze pasquali, come scambio con il loro Club ed occasione per allenarci insieme.

Mercoledì 12 aprile 2017 così siamo partiti per un’avventura indimenticabile verso Drancy, Parigi. Prima della partenza eravamo tutti preoccupati, per prima cosa perché per molti di noi era il primo viaggio in aereo e poi perchè eravamo consapevoli del duro lavoro con il judo che ci aspettava in Francia, nonostante fossimo ben allenati e preparati.

Dimenticate le preoccupazioni, la mattina del 12, dopo tutte le operazioni di check-in e dopo aver ritardato la partenza di un’ora a causa della fitta nebbia, dall’aeroporto di Ciampino di Roma siamo saliti in aereo ed abbiamo iniziato la nostra avventura. Dopo esserci goduti la bellezza dell’Italia e della Francia viste dall’alto, siamo atterrati a Beauvais, un aeroporto di Parigi. All’uscita abbiamo trovato Laurent ed il maestro che puntuali ci stavano aspettando. Abbiamo avuto subito la sensazione di trovarci davanti persone disposte ad accoglierci con gioia. Già dal primo giorno ci siamo incontrati con i ragazzi del Judo Club Dranceen per allenarci e conoscerci.

Il programma della settimana era molto preciso ed interessante, è stato rispettato al massimo sugli orari e sull’organizzazione, perché abbiamo fatto molti allenamenti pesanti e faticosi, ma nello stesso tempo abbiamo visitato Parigi ed i monumenti più famosi, come la Tour Eiffel, sia di giorno che di notte.  Abbiamo fatto il City tour bus e la mini crociera sulla Senna, abbiamo partecipato a molte attività divertenti: nuoto e tuffi in piscina, il Laser Games,  ed abbiamo trascorso anche una bellissima e divertente giornata al Parc Saint Paul.

Tutto ciò è servito soprattutto a socializzare con i ragazzi francesi, con i quali abbiamo subito fatto amicizia, tanto da emozionarci al momento dei saluti per la partenza.

Il Judo Club Dranceen ci ha riempito di regali e si è fatto carico di tutte le spese inerenti all’organizzazione! Certo non si può dire che non siamo stati ospitati nel migliore dei modi!! La settimana è volata in un batter d’occhio!

Certo, ci ricorderemo per sempre di questa esperienza unica!

Noi allievi del Judo Club Città della Pieve, ringraziamo il Judo Club Dranceen per la grande ospitalità, Laurent anche per aver tenuto informati i nostri genitori ogni giorno, via e-mail, dei nostri spostamenti, ma in particolar modo il nostro “Grande” maestro Luciano, che ha reso possibile tutto ciò.

Gli allievi del Judo Club Città della Pieve

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here