Ficulle. PD: “L’isola ecologica…che non c’è!”

(Comunicato stampa)

Ecco evidenziati, senza nessuno sforzo per la dimostrazione, tre insormontabili problemi della nostra comunità.
1) L’inciviltà endemica dell’abbandono dei rifiuti nell’ambiente da parte di alcuni cittadini, talvolta causata dalla disinformazione e spesso dalla mancanza di servizi adeguati.
2) Il Centro di Raccolta Intercomunale di Fabro del quale da anni se ne attende l’apertura e costringe ad andare fino ad Allerona per conferire i rifiuti ingombranti e speciali.
3) Problema forse più grave ancora, l’inerzia, l’incuria e il disinteresse del Comune di Ficulle anche dopo le nostre precedenti e numerose segnalazioni pubbliche.
L’ingente quantità di pneumatici, seppure con tanto di nastro bianco e rosso, nei pressi dei cassonetti della Strada dei Poggi a poca distanza dal bivio di Monte Nibbio.
Tale atteggiamento, oltre a rappresentare un pericolo per la salute pubblica in quanto le gomme si trasformano in incubatrici di larve di zanzara e un numero così elevato diventa un serio rischio, inoltre in siffatto modo si dà l’esempio e l’implicita autorizzazione a gettare qualunque rifiuto nei pressi dei cassonetti e nell’ambiente, anche perché, se il Comune se ne disinteressa, perché lo deve fare il Cittadino?
Nessuna risposta da parte dell’amministrazione può essere accettata e plausibile, sia ben chiaro, per il troppo tempo trascorso.
È indispensabile cambiare rotta e comprendere che così non si può andare avanti, tutti questi materiali avrebbero una seconda vita se conferiti in discarica e in riciclerie, ma qui si preferisce lasciare al tempo il compito di provvedere al loro conferimento in natura.
image.pngimage.png


Circolo Comunale di Ficulle

del Partito Democratico

 

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Città della Pieve. Festival Artisti di strada.

(Comunicato stampa) In occasione de La Notte di Croma che si terrà nel centro storico ...