Città della Pieve. Premiata Yulenka, classe 2^A Scuola Primaria – Istituto Comprensivo “Pietro Vannucci”.

(Comunicato stampa)

Il 5 giugno 2021 A.L.I.Ce. di Città della Pieve e Franco Pilato, con il Concorso “Una rosa rinascerà…”, sono  tornati a premiare l’altruismo.

Presenti il Sindaco di Città della Pieve Fausto Risini, la Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Pietro Vannucci” Caterina Marcucci, il Presidente di A.L.I.Ce. Guerrino Bordi e alcuni membri del Direttivo, Franco Pilato, Michele Gorello in rappresentanza  di Allianz Assicurazione, la classe e la docente, i genitori della premiata.

La Dirigente dopo aver salutato gli intervenuti presenta la classe e illustra le motivazioni dell’evento promosso da A.L.I.Ce., sottolineando il valore dell’iniziativa legata alla solidarietà, principio da coltivare e diffondere. Il Presidente Guerrino Bordi ricorda il percorso di A.L.I.Ce. Umbria di Città della Pieve e la realizzazione del libro “Una rosa rinascerà…”, scritto da Franco Pilato e curato dall’Associazione, base di partenza per l’omonimo premio che oggi si va ad assegnare. I proventi della distribuzione del libro, stampato grazie a vari sponsor compresa A.L.I.Ce. e l’Assicurazione Allianz che ogni anno continua a versare sul conto specifico di “Una rosa rinascerà…”, hanno consentito l’istituzione del concorso e  la sua continuità nel tempo. Il bando, giunto alla sua quinta edizione, è diretto a tutte le scuole del Comune di Città della Pieve e prevede che le stesse indichino lo studente che si è distinto per meriti di solidarietà che riceve un buono di € 200,00 e il libro “Una rosa rinascerà”. Anche quest’anno, come pure quello passato, a rispondere all’iniziativa è stato solo l’Istituto Comprensivo “Pietro Vannucci”. Il Sindaco, dopo essersi presentato agli alunni, ha letto le motivazioni della scelta ed ha premiato l’alunna Fernando Dangalla Dewage Yulenka della classe 2^A della Scuola Primaria  di Città della Pieve. Queste le motivazioni che il Comprensivo  ha inviato ad A.L.I.Ce.: “Fernando Yulenka si distingue per il suo atteggiamento cordiale e corretto verso i compagni e le insegnanti. Desiderosa di apprendere e migliorare, s’impegna nel superare le sue piccole difficoltà. Si dimostra collaborativa in famiglia e fa il possibile per rendersi utile e contribuire ai compiti della casa. Il senso di responsabilità e altruismo suscita ammirazione e con il suo esempio trasmette un grande messaggio d’amore verso l’altro, dimostrando di essere un esempio positivo per tutti.” Anche il Primo Cittadino ha espresso parole di apprezzamento per l’iniziativa, per la premiata, per Franco Pilato. Quest’ultimo, alla fine della manifestazione, ha rivolto il suo affettuoso saluto agli alunni ed un caldo elogio alla piccola premiata. Al prossimo anno con una nuova storia di amore verso l’altro.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Cetona. Alla scoperta del patrimonio storico, artistico e culturale nelle Giornate FAI di Autunno.

(Comunicato stampa) Il patrimonio storico, artistico e culturale di Cetona per la prima volta nelle ...