Home Rubriche Città della Pieve. Aspettando il Presepe ecco alcune Natività della sua lunga...

Città della Pieve. Aspettando il Presepe ecco alcune Natività della sua lunga storia

Condividi

La Natività è lo scorcio che di ogni presepe rimane più nel ricordo dei visitatori di un presepe. Questo vale anche per quelli del Presepe Monumentale, anche se l’ingresso, l’Annunciazione, il messaggio della “Sala dell’Oliara”, il corridoio dell’acqua e della natura, la Pieve di mattoni di Alvaro Marchesini, l’iniziativa di beneficienza che accompagna ormai da diversi anni il presepe sono altrettante tappe di valore che restano scolpite nella memoria degli amanti di queste particolare presepe che da mezzo secolo si realizza, tutto con materiali storici e reali, a Città della Pieve, terra di confine fra Umbria e  Toscana.

Di queste Natività vogliamo riproporvene qualcuna ripresa dall’archivio del Terziere Castello che si trova anch’esso a Palazzo Corgna, ma al primo piano all’interno del Centro Espositivo “Museo don Oscar Carbonari”.

0000-2

0000-3

0000

1968

1984

1993-forse

1996-fede

1998-accoglienza

2003-perugino

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

2006-poverta

2005-4-papa-woytila

2009

2011-scelta-dellamore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here