Home Rubriche Città della Pieve. Al via “La Città Fiorita 2016”

Città della Pieve. Al via “La Città Fiorita 2016”

Condividi

 

Ufficio Comunicazione del Comune di Città della Pieve.

Al via la prima edizione del concorso floreale “La Città fiorita”, promosso dall’Amministrazione comunale di Città della Pieve con la collaborazione del Terziere Casalino e della Pro Loco di Città della Pieve. Al concorso, che ha ricevuto un ottimo numero di adesioni, parteciperanno residenti del Centro storico di Città della Pieve che dovranno abbellire con i fiori un portone, una finestra, un balcone o le mura dell’abitazione, o di un vicolo, mettendone in risalto armonia e bellezza. Nella giornata dell’Infiorata del Terziere Casalino del 26 giugno, una Commissione esaminerà le composizioni e gli allestimenti decretando le 2 migliori creazioni per i singoli e il miglior vicolo. I nominativi di coloro che vinceranno i premi in “Cultura e Bellezza” saranno svelati alle ore 18.00 del 26 giugno nella piazzetta del Pozzo di Via Vannucci. Da specificare che si tratta di una competizione che ha l’unico scopo di rendere ancor più attraente il centro storico nel periodo in cui la Pieve vive uno dei suoi eventi più partecipati e dedicata appunto ai fiori, stimolando i cittadini a sentirsi parte integrante di questo processo e a contribuire alla valorizzazione del patrimonio nel quale vivono.

“A tutti i partecipanti – spiega il consigliere comunale Lucia Testa, la coordinatrice dell’evento – ai commercianti di Città della Pieve ideatori dell’evento “AperInfiore” che si terrà il giorno 25 giugno dalle ore 18.00 alle ore 21.00, e a tutti coloro che pur non iscrivendosi hanno voluto abbellire e regalare un fiore alla loro città l’Amministrazione rivolge i suoi più sinceri ringraziamenti”. L’assessore alla Cultura e Turismo Carmine Pugliese aggiunge “Si tratta di un progetto innovativo negli strumenti, vedi anche l’assegnazione di un premio ‘social contest’ che ha visto il pieno coinvolgimento anche delle attività commerciali che offrono buoni sconto per l’acquisto dei fiori,  ma profondamente antico nella sua ispirazione in quanto la tradizione dei fiori è identità stessa della Città, per questo è stato inserito in una delle manifestazioni che da sempre da lustro internazionale al lavoro degli infioratori del Terziere Casalino  per i festeggiamenti in onore di San Luigi Gonzaga”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here