Chiusi. La Città festeggia la patrona Santa Mustiola.

(Comunicato stampa)

A Chiusi è già entrata nel vivo la settimana di festeggiamenti in onore di Santa Mustiola, la Patrona della Città e della Diocesi. Un programma già arrivato al suo culmine con una serie di eventi realizzati in collaborazione tra la Parrocchia di San Secondiano (comitato festeggiamenti Santa Mustiola) e l’Amministrazione del Comune di Chiusi. Alle ore 18 di venerdì 2 Luglio, al termine del Triduo di Santa Mustiola, predicato da Don Andrea Malacarne, parroco di Torrita di Siena, apertura solenne dell’urna di Santa Mustiola alla presenza di autorità religiose, civili e militari. Dalle 19 in poi, il località Sbarchino, presso il Lago di Chiusi, “Aperilago” a cura del Ristorante Pesce d’oro, in attesa della traversata con l’immagine di Santa Mustiola a partire dalle 21.30 (in collaborazione con i Canottieri P.D’Aloja), a cui seguiranno la benedizione delle sponde e il tradizionale spettacolo pirotecnico (il tutto si svolgerà nel pieno rispetto delle normative Covid e con ingresso contingentato). Giornata densa di appuntamenti quella del 3 Luglio.

A partire dalla Santa Messa in Duomo delle 8.30, presieduta dal Vicario Generale Mons. Antonio Canestri e dalla Santa Messa delle ore 11 presieduta da Don Fabrizio Ilari, Vicario foraneo con la presenza dei sacerdoti della vicaria. Alle ore 15 la visita guidata della Catacomba di Santa Mustiola, su prenotazione e con ingresso a pagamento (gratuito per i cittadini di Chiusi e al di sotto dei sei anni). Visite guidate anche al Museo Nazionale Etrusco di Chiusi, comprese nel biglietto di ingresso, sul tema “La vita ed il culto di Santa Mustiola alla luce dell’archeologia” alle ore 16.30-18-21 con prenotazione obbligatoria. Alle ore 18 Solenne Pontificale in Duomo presieduto dal Vescovo della Diocesi Mons. Stefano Manetti. In serata, alle 21.45, Concerto della Filarmonica Città di Chiusi con premiazione cttadino benemerito di Chiusi (anche in questo caso posti limitati per le restrizioni Covid). Alle 23.30 verrà poi chiusa l’Urna di Santa Mustiola con la benedizione sulla Città.

Giornata finale domenica 4 Luglio.

Alle 11 Santa Messa domenicale di ringraziamento, alle 15 visita guidata alla catacomba di Santa Mustiola e alle 21 la conferenza al Museo Nazionale Etrusco “Archeologia funeraria. Usi e pratiche nel periodo medievale” a cura del Direttore del Museo Nazionale di Chiusi fino ad esaurimento dei posti disponibili. “I festeggiamenti in onore alla nostra Patrona sono un appuntamento importante per tutta la comunità – le parole del Sindaco Juri Bettollini e dell’Assessora alla cultura Daniela Masci. Il folto calendario di appuntamenti è stato pensato e organizzato con grande cura e nel pieno rispetto delle normative. Non sarà possibile avere la partecipazione degli anni scorsi, ma siamo convinti che tutti i cittadini sentano comunque questo periodo in maniera particolare”.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Gal Trasimeno Orvietano. “Protocollo per l’anniversario del Signorelli e del Perugino. Successo e apprezzamenti anche da Bruno Vespa”

Si è svolta  a Città della Pieve la conferenza stampa per la presentazione del protocollo ...