Cose scritte tra noi

Sorriso conservato di Nunzio dell’Annunziata Cose scritte fra noi

Le prime luci dell’alba si erano trasformate attraverso una magnifica aurora in quella che si dice una bella giornata; il chiarore tiepido e brillante aveva dato una soluzione a tutto ciò che durante la notte le tenebre avevano trasformato in terrificanti mostri nella mente del vecchio. Ora il sole era alto nel cielo e anche se l’ottobre avanzava, l’aria risultava ...

Leggi ancora »

Cose scritte tra noi: “Il vecchio e il nuovo” (Una storia chiancianese: racconto vero inventato )

Tolstoy diceva che la storia non la fanno i capi di stato, essa è determinata dalla somma di ogni singolo comportamento di ciascuno del popolo. La storia più risonante, quella scritta nei libri, è attraversata da una trama fittissima di episodi, eventi, piccoli drammi o gioie che sono la nostra vita quotidiana… Gli operai arrivarono molto presto al mattino, avvolti ...

Leggi ancora »

La “Mater Matuta” Suggestioni sulle tracce degli Etruschi tra Umbria e Toscana

L’archeologia tra Umbria e Toscana è una testimonianza affascinantissima del popolo etrusco, che molto ha restituito al nostro tempo. Ultimamente ancora due nuove scoperte nei pressi della Pieve e vicino al centro abitato di Chiusi. Tuttavia un pezzo molto suggestivo proviene dalle vicinanze di Chianciano e più precisamente dalla necropoli di Tolle: La MATER MATUTA. Questo reperto archeologico nel 1888 ...

Leggi ancora »