Castiglione del Lago. I Carabinieri arrestano un pregiudicato per rapine.

(Comunicato stampa)

I Carabinieri di Città della Pieve sono quotidianamente impegnati in attività di controllo del territorio e prevenzione di reati; al contempo, rispondono alle esigenze di sicurezza della provincia mediante l’esecuzione di provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria.

 

Nella mattinata di mercoledì 19 gennaio, infatti, i Carabinieri della Stazione di Castiglione del Lago (PG) hanno dato esecuzione ad un Ordine di Carcerazione emesso lo scorso 18 gennaio dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo nei confronti di un quarantacinquenne di origini calabresi, condannato in via definitiva per tre diverse rapine a mano armata commesse nel 2018, nelle province di Perugia e Arezzo.

Il condannato, gravato da precedenti di polizia, è destinatario di una sentenza che lo ha dichiarato responsabile di tre distinte rapine risalenti al 2018 per le quali gli è stata inflitta una condanna ad anni 4 di reclusione.

L’uomo era già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Castiglione del Lago; rintracciato presso la propria abitazione dai Carabinieri, è stato tradotto presso il carcere di Perugia-Capanne a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovrà scontare una pena residua di 1 anno, 11 mesi e 12 giorni di reclusione.

 

Riguardo a antoniodellaversana

Controlla anche

Ferrovie. Investimenti per l’Umbria. Quattro miliardi, compresi collegamenti viari. Trasimeno e Pievese dove siete?

(aun) Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ha presentato il Piano Industriale 2022-2031 che prevede ...