Home Argomenti Scuola Alla piegarese Cecilia Raspati il premio letterario “Fuori e dentro...

Alla piegarese Cecilia Raspati il premio letterario “Fuori e dentro di me”

Condividi

 

Panicale. ( Cittadino e Provincia)  – E’ stata Cecilia Raspati, autrice del testo “Questa è la mia storia”, ad aggiudicarsi il primo premio del Concorso letterario per le scuole “Fuori e dentro di me”. Un testo denso di suggestioni e dalla forte carica emotiva, in cui la giovane autrice, una quattordicenne di Piegaro, si cala nelle vesti di una coetanea africana alle prese con il dramma della migrazione.

Cecilia Raspati, alunna della III A presso l’Istituto comprensivo di Piegaro, è tra gli 81 giovani studenti che hanno partecipato alla sesta edizione del concorso letterario per giovani scrittori “Fuori e dentro di me”. Indetto dai Comuni di Panicale e Piegaro in collaborazione con Sistema Museo, nell’ambito delle attività di valorizzazione della Biblioteca Intercomunale Ulisse, il premio viene assegnato ad un’opera inedita di narrativa in lingua italiana. E’ riservato agli alunni della Scuola secondaria di primo grado di Panicale, Piegaro, Paciano, Città della Pieve, Castiglione del Lago, Magione, Tuoro e Passignano.

La cerimonia di premiazione si è tenuta venerdì pomeriggio al Teatro Cesare Caporali di Panicale. Vi hanno preso parte anche i sindaci di Panicale, Giulio Cherubini, e di Piegaro, Roberto Ferricelli, i quali hanno sottolineato il senso di questa manifestazione che “promuove valori di civiltà e di profondità culturale, elementi fondanti per il nostro futuro”.

Oltre a Cecilia Raspati, sono stati premiati Nicola Montagnoli della II B sempre dell’Istituto piegarese, autore del brano “Così ho affrontato la dislessia”, che si è classificato secondo, e Martina Stefanucci (I B dell’Istituto comprensivo Panicale-Tavernelle), autrice del testo “Il mio posto nel mondo” e Teresa Biani (II B Istituto comprensivo Panicale-Tavernelle), che si sono classificate terze ex aequo.

A selezionare le opere è stata una giuria composta da: Silvia Prelati (assessore comunale di Panicale), Gabriele Goretti (dirigente scolastico), Giuliana Fanti (di Edizioni Corsare), Francesca Corgna (istruttore direttivo del Comune di Piegaro), Maria Rita Boccanera (docente di lettere) e Giuseppe Moscati (della Fondazione Cucinelli).

A leggere magistralmente i brani vincitori è stato l’attore Riccardo Tordoni, mentre i commenti musicali sono stati eseguiti da alcuni musicisti della Scuola di musica del Trasimeno. L’evento è stato organizzato in collaborazione con la Compagnia del Sole.

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here