A Chiusi tutte le feste saranno “Eco” Con il voto unanime del Consiglio Comunale

Chiusi. A Chiusi le prossime feste, sagre o in generale qualunque manifestazione pubblica dove sia prevista la somministrazione di cibi o bevande saranno “Ecofeste”. Questo quanto deciso, con voto unanime, dal consiglio comunale durante l’ultima seduta attraverso l’approvazione dello specifico regolamento comunale.

L’obiettivo sarà ridurre ulteriormente la produzione di rifiuti, incentivare la raccolta differenziata e sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche ambientali. Per mezzo del nuovo regolamento dovranno essere utilizzate stoviglie, posate e bicchieri riutilizzabili oppure anche monouso purché biodegradabili o compostabili certificati.

“Le Ecofeste – dichiara l’assessore all’ambiente Andrea Micheletti – saranno un’espressione di grande etica civile. Il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente sono per la nostra amministrazione da sempre una priorità che contraddistingue il nostro operato e che ci ha permesso di ottenere risultati eccellenti nella raccolta differenziata, ma con il regolamento che abbiamo approvato siamo certi di aver fatto comunque un grande passo in avanti. La nostra comunità si è già dimostrata attenta e consapevole a livello ambientale e per questo siamo certi che la novità delle Ecofeste sarà recepita con grande positività. Dopotutto l’ambiente che ci circonda per la nostra città rappresenta il primo biglietto da visita che abbiamo da mostrare nei confronti dei turisti che da tutto il mondo sognano il paesaggio toscano. Per questo l’ambiente è e sarà la nostra carta in più da giocare e noi continueremo a rispettarlo, amarlo e proteggerlo.”

Il regolamento sulle Ecofeste prevede inoltre anche la creazione del marchio “I Love Chiusi” che dovrà essere apposto su ogni materiale divulgativo e informativo delle varie feste pubbliche.

dalla newsletter del Comune di Chiusi

Riguardo a redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

San Casciano dei Bagni. Aggiudicata la gara per la fornitura di Gpl.

(Comunicato stampa)  Il comune di San Casciano dei Bagni, uno dei comuni italiani non metanizzato, ...