Volley. Finale Nazionale Giovanile Crai U18 maschile. Il tabellone finale Avanzano le migliori 8 d’Italia

La lunga volata tricolore è iniziata. Dopo 4 giorni di grande spettacolo e sfide di altissimo livello, la Finale Nazionale Giovanile Crai U18 maschile entra nella fase clou. Archiviati i due gironi di qualificazione, ha preso forma il tabellone finale con le sfide ad eliminazione diretta che decreteranno la squadra che si aggiudicherà lo scudetto. Da una parte le magnifiche 8, Padova, Modena, Trentino, Treviso, Civitanova, Vero Volley, Matervolley e Bergamo e dall’altro le 8 eliminate che andranno a contendersi i piazzamenti tra il nono e il sedicesimo posto.

Applausi e percorso netto per la Kioene Padova (battute senza storia Fenice Roma e Catania), Trentino (vittorioso su Colombo Genova e Volley Prato), e Treviso (in scioltezza su Cinquefrondi e Torino), mentre Modena ha conquistato la vetta del durissimo Girone F dopo aver battuto al tiebreak Vero Volley e avuto la meglio 3-1 sul Powervolley Milano. Tabellone dei quarti completato poi dalle seconde classificate, Cucine Lube Civitanova, Vero Volley Milano, Matervolley e Bergamo. Otto corazzate giovanili che andranno a contendersi il tricolore U18 maschile mentre Fenice Roma, Roomy Catania, Powervolley Milano, Elisa Volley Pomigliano D’Arco, Colombo Genova, Volley Prato, Parella Torino e Cinquefrondi battaglieranno per completare il ranking dal nono al sedicesimo posto.

 

Risultati Quarta giornata – seconda fase

Girone E

Roomy Catania – Cucine Lube Civitanova 0-3 (8-25; 29-31; 11-25)

Kione Padova – Fenice Roma 3-1 (25-19; 21-25; 25-20; 25-21)

Roomy Catania – Kioene Padova 0-3 (16-25; 19-25; 22-25)

Cucine Lube Civitanova – Fenice Roma 3-0 (25-12; 26-24; 25-18)

 

Classifica: Kioene Padova 9, Cucine Lube Civitanova 6, Fenice Roma Pallavolo 3, Roomy Catania 0

Girone F

Elisa Volley Pomigliano D’Arco – Powervolley Milano 2-3 (25-22; 25-15; 27-29; 14-25; 12-15)

Vero Volley Action Milano – Azimut Leo Shoes Modena 2-3 (18-25; 25-18; 21-25; 25-23; 13-15)

Elisa Volley Pomigliano D’Arco – Vero Volley Action Milano 1-3 (21-25; 14-25; 25-22; 20-25)

Powervolley Milano – Azimut Leo Shoes Modena 2-3 (17-25; 25-19; 14-25; 25-21; 11-15)

 

Classifica: Azimut Leo Shoes Modena 7, Vero Volley Milano 7; Powervolley Milano 3, Elisa Volley Pomigliano D’Arco 1

Girone G

Volley Prato – Matervolley Castellana 0-3 (19-25; 20-25; 23-25)

Trentino Volley – Colombo Volley Genova 3-0 (25-16; 25-20; 25-19)

Volley Prato – Trentino Volley 1-3 (16-25; 16-25; 25-13; 17-25)

Matervolley Castellana – Colombo Volley Genova 3-0 (25-23; 27-25; 32-30)

 

Classifica: Trentino 9, Matervolley 6, Colombo Genova 2, Volley Prato 1

Girone H

ASD Cinquefrondi – Volley Treviso 0-3 (15-25; 15-25; 15-25)

One Team Volley Bergamo – Volley Parella Torino 3-1 (21-25; 25-13; 25-22; 25-16)

ASD Cinquefrondi – One Team Volley Bergamo 0-3 (24-26; 18-25; 16-25)

Volley Treviso – Volley Parella Torino 3-1 (25-13; 25-18; 22-25; 25-19)

 

Classifica: Volley Treviso 9, One Team Volley Red Bergamo 6, Volley Parella Torino 2, ASD Cinquefrondi 1

 

Quarti di finale: Kioene Padova – Vero Volley Milano; Azimut Leo Shoes Modena  – Cucine Lube Civitanova; Trentino Volley – Bergamo; Treviso – Matervolley

Semifinali 9°-12° posto: Fenice Roma – Volley Parella Torino; Powervolley Milano – Colombo Genova

Semifinali 13°-16° posto: Roomy Catania – Cinquefrondi; Elisa Volley Pomigliano D’Arco – Volley Prato

 

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Parte la fusione nel calcio castiglionese. Nasce la Asd Castiglione del Lago. Ci sarà una nuova “cittadella dello sport” SF Castiglione del Lago ASD e ACD Trasimeno Calcio danno vita ad società unica

(AKR) Nasce la ASD Castiglione del Lago: ieri a Palazzo della Corgna la conferenza stampa ...