Un weekend da break estivo Il Meteo di Giame Marchesini

Eccoci, come preannunciato giorni fa, sta finalmente arrivando la fine di questo caldo davvero opprimente, che ha seminato record di caldo assoluti in mezza Europa, prendendo l’Italia solo “di striscio”, ma è bastato anche così grazie.

Domani arriveranno dapprima una nuvolosità sparsa e i primi rovesci a macchia di leopardo, poi dalla notte e fino alla mattinata di domenica (secondo alcuni modelli anche al pomeriggio, ma mi sento di pensare a un miglioramento almeno parziale nel pomeriggio) passerà il fronte perturbato vero e proprio, un fronte organizzato con un minimo di pressione inferiore ai 1000 mb sul mar Ligure in scivolamento sul Tirreno, come in autunno e ci saranno piogge più organizzate, estese e a tratti abbondanti. Le temperature di conseguenza, dopo un lieve calo domani, diminuiranno notevolmente nella giornata di domenica. Ma non temete, siamo nel periodo più caldo dell’anno e nei giorni successivi il tempo si ristabilizzerà piuttosto velocemente, con le temperature che risaliranno in un paio di giorni su valori estivi anche se fortunatamente inferiori a quelli registrati negli ultimi giorni. Nell’immagine le precipitazioni previste tra la sera di sabato e domenica.

scritto e inviato venerdì alle 20,08

Giaime Marchesini

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Intesa Regione Università. Tesei e Oliviero firmano un memorandum sulla sanità. Sarà vera rivoluzione?

Il rapporto Regione – Università, Facoltà di Medicina – Policlinico, è stato sempre il vero ...