Trasporto pubblico. Peltristo “ La mancata previsione della Regione Umbria ricade su lavoratori e cittadini” . Nota del capogruppo di Civica Piegaro

(Comunicato stampa) L’Assessore Regionale Chianella ha preannunciato che dal 7 luglio all’ 11 settembre saranno ridotte molte corse sia urbane che soprattutto extraurbane, in alcuni ci saranno delle vere e proprie soppressioni. L’assessore lamenterebbe la mancanza di 16 milioni di euro che mancano alla Regione Umbria per coprire il costo del servizio di trasporto pubblico su gomma. Il capogruppo della Civica Piegaro, sostiene che “ tale mancata programmazione potrebbe seriamente portare a disagi a tanti cittadini umbri e riduzioni del personale”.

“ E’ inutile che Chianella – aggiunge Peltristo – addossi “ concorsi di colpa” sui Comuni ( alcuni compiacenti e remissivi ) e Province, deve assumersi le proprie responsabilità e dare soluzioni rapide senza ulteriori perdite di tempo . Tale atteggiamento non ci sorprende, visto anche l’indifferenza e la superficialità con cui la Regione ha affrontato e affronta la problematica della sicurezza stradale nella nostra regione, ci sono tante spese superflue dove poter attingere per coprire il costo del servizio” . “ E’ una decisione a cui la nostra lista si oppone con forza – spiega Peltristo – che rischia di isolare ancor di più i piccoli territori come il nostro comune e quelli limitrofi che sono serviti solo da trasporto su gomma”. “ E’ chiaro – conclude il Capogruppo – che bisogna rivedere il sistema di trasporti umbri, ma le conseguenze non possono ricadere sempre sulle comunità che vivono in zone svantaggiate e periferiche” .

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Chiusi. Impianto Acea. Iniziata l’inchiesta pubblica della Regione. Il professor Casucci commissario per i comitati ARIA ed il Riccio.

Altri due mesi ed ai primi di gennaio del prossimo anno la proposta  di impianto ...