Trasimeno torna in Eccellenza. Ficulle finale amara. Tuoro in salvo. Ultimi verdetti nella coda dei campionati di Prima Categoria e Promozione,

Ultimi verdetti, nelle partite di ieri,  per  le  squadre della nostra zona impegnate nei Play Off e Play Out. Buone notizie per la Trasimeno che battendo il Branca torna in Eccellenza e per il Tuoro che resta in Prima Categoria piegando il Real Deruta. Solo il Ficulle deve rimandare ancora il salto in Promozione dopo la sconfitta con la Tiber di Fratta Todina.

 

Trasimeno torna in Eccellenza . Battuto il Branca nello spareggio

La Trasimeno di Castiglione del Lago sale in Eccellenza dopo una stagione in Promozione. Dopo la promozione della Tiferno 1919, ha battutto ai Play Off prima la Marra San Feliciano e poi il Branca. La vittoria è stata siglata dai gol di Binaglia, Piazza e Luigi Miccio.

Dopo la retrocessione della Pievese un’altra squadra della zona si cimenterà di nuovo con la massima categoria del calcio umbro. In bocca al lupo.

TRASIMENO-BRANCA 3-1

TRASIMENO: Marconi, Lillollari, De Santis (24’st Vignaroli), Piazza, Moyano, D’Alessandris (24’st Belardinelli), Scarpelli (4’st Lumi), Binaglia (32’st Libong), Gibbs, Bevilacqua (4’st Bececco), Miccio. A disp.: Finocchi, Tinarello, Nardelli, Pieroni. All.: Cagiola
BRANCA: Lapazio, Pettinari (32’st Cesaroni), Gaggiotti, Gnagni, Bellucci A. (39’st Radicchi), Giambi (43’st Pascolini), Gabellini, Marchi (27’st Ciacci), Montanari, Vispi. A disp.: Angeletti, Lucarini, Bettelli S., Cecchetti, Cambiotti. All: Caporali
Arbitro: Dini di Città di Castello
Marcatori: 32’pt Binaglia (T), 51’st Ciacci (B), 13’pts Piazza (T), 5’sts Miccio (T)
Note: Espulsi al 34’st Vignaroli (T) per doppia ammonizione, al 10’pts U.Bettelli (B) per proteste. Ammoniti Lillollari (T), Gaggiotti (B), Bellucci A (T), Gibbs (T), Piazza (T), Vignaroli (T). Recupero 2’pt 6’st

Ficulle finale amara!

Per il secondo anno consecutivo il sogno della Pro Ficulle si ferma in finale playoff. In una gara equilibrata dove è mancato forse il bel gioco, gli episodi hanno fatto la differenza, e i padroni di casa della Tiber, li hanno sfruttati al meglio. Il gol nel finale del nostro Presidente Andrea Basili aveva momentaneamente riacceso il lumicino della speranza, subito spento dal triplice fischio finale del direttore di gara. Tutti noi però, abbiamo ancora negli occhi la splendida coreografia dell’orda balorda. Ci spiace non aver potuto regalare quella gioia che tutti noi avremmo voluto, per loro e per tutta la gente venuta da Ficulle per incitare i ragazzi. Oggi cala il sipario definitivamente sulla stagione 2018/19, ma questa squadra e questo gruppo possiamo dire che hanno saputo ancora una volta entusiasmare ed emozionare un paese intero, grazie a tutti e sempre forza Pro Ficulle!

Tuoro in salvo

 

* Notizie e foto tratte da “Settecalcio” e le pagine fb delle società. 

 

Riguardo a Gianni Fanfano

5 commenti

  1. Sono molto contenta se si riuscisse a far passare due treni al giorno per la stazione di Chiusi ,io e so che sarebbe una ventata di opportunità anche per chi viaggia poco e una boccata d’ossigeno per l’economia per tutto il territorio ringrazio le persone che si stanno interessando per il problema ,invito Sidaci e. Chi. Ha. delle responsabilità di essere presenti e partecipare alla riuscita Anna Stefani

  2. luciano fiorani

    Assolutamente condivisibile quello che afferma il signor Orefice (che non conosco). “Di qua e di la dal fosso”, ovviamente, la situazione è identica.
    Quanto ai due treni alta velocità visti semplicisticamente come il toccasana della nostra emarginazione nei collegamenti ferroviari, fa un po’ ridere.
    Due treni veloci contro l’isolamento? E quali sarebbero le mete raggiungibili e in che orario?
    Insomma siamo, come al solito, alle suggestioni. I problemi accumulati sono ormai di tale portata che siamo ridotti ad affidarci ai detti della saggezza popolare, secondo cui, ogni meglio è meglio.
    Ma più in la non si va.

  3. Rodrigo

    La risalita del poggio fa ridere tutti ad esclusione dell’amministrazione stessa, un pulman elettrico sarebbe buona cosa, ma non soltanto per portare gente dal basso al centro, Batino dovrebbe fare uno studio anche delle frazioni e fare un pulmino che passi per esse in virtù alle esigenze, conosco persone che pagano 30 o 40 euro a colpo da Porto a Castiglione del lago perché devono fare una visita.

  4. Paolo Scattoni

    È una situazione del tutto paradossale. Invece di pensare un collegamento veloce da Perugia ad Arezzo e da Perugia a Chiusi nell’arco della giornata si spende una cifra incredibile. Parlo di collegamenti Perugia-Arezzo e Perugia-Chiusi perché da Arezzo e da Chiusi si potrebbero “agganciare” l’alta velocità. Un tempo si parlava di un collegamento Perugia Chiusi con un investimento minimo (la famosa proposta di Panettoni di alcuni anni fa) si sarebbe potuto avere un collegamento al di sotto dei 30 minuti.

  5. remo

    Non ci sono commenti per questa “cena”conviviale di personalita’ che dovrebbero andare a fare meno danni altrove ed invece ancora pontificano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Castiglione. “Eterni secondi” presentato a libri parlanti Appuntamento con Rosario Esposito La Rossa lunedì 27 alle ore 18

  (AKR) «L’area nord di Napoli da sempre è stata una delle principali piazze di ...