Trasimeno. Rifiuti. Peltristo “Sistema di gestione dei rifiuti è in seria difficoltà” Una serie di chiarimenti richiesti alla Regione ed all'Unione dei Comuni

Ciclo complesso dei Rifiuti. Il gruppo di minoranza dell ‘Unione dei Comuni del Trasimeno chiede spiegazioni sull’ impiantistica e la definizione dei piani finanziari. A sollevare la questione è il consigliere di minoranza Augusto Peltristo che interroga Regione e Presidente dell’Auri vista la deliberazione del Consiglio dell’Unione dei Comuni del Trasimeno n 24 del 28/8/17. “Quando e quali sono state le risposte di Regione ed AURI riguardo al documento? – Si domanda Peltristo – “Considerato la situazione come gruppo di minoranza chiediamo di rivedere rapidamente il Piano Rifiuti, verificare la contestazione ai gestori da parte di AURI in ordine agli extracosti senza arbitrato che potrebbe produrre aggravi per le utenze ed esprimiamo forti perplessità in ordine all’assenza di strumenti atti a misurare in modo appropriato i volumi di differenziata prodotti dai vari Comuni, contestando l’assegnazione di premi ai comuni ritenuti più virtuosi.

Questa è l’ennesima iniziativa che prendiamo di fronte alla perdurante incapacità dei Sindaci dei Comuni del Trasimeno, singolarmente e nell’ambito dell’Unione di fornire risposte e certezze sul tema dei rifiuti in termini ambientali, economici e di possibili conseguenze sulla salute dei cittadini. E’ chiaro – continua Peltristo – che il Sistema di Gestione dei rifiuti è in seria difficoltà. A dimostrarlo sono i recenti fatti cronaca: dall’inchiesta della Procura, alla saturazione delle discariche passando per un innegabile sistema impiantistico vecchio e obsoleto oltre che a politiche insufficienti. La situazione di Borgogiglione ne è l’esempio emblematico per questo – conclude Peltristo – abbiamo inserito nella nostra interrogazione anche di conoscere la situazione economica in cui versa la Società TSA SpA e i lavori della commissione tecnica dell’Osservatorio sui rifiuti”

 

Riguardo a redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Piegaro. Torna a risplendere l’antico tracciato delle Fonti Partito il progetto di recupero della strada medievale. Prevista anche la riqualificazione degli Arconi

(Cittadino e Provincia) Piegaro si riappropria dell’antico tracciato medievale. E’ partita la prima tranche di interventi ...