Trafomec. Vice presidente Paparelli convoca le parti Dopo una nota delle Organizzazioni Sindacali

(aun) – “Facendo seguito alla nota inviata dalle OO.SS in data di ieri 9 agosto, la Regione ha convocato un incontro con Azienda, Sindacati ed Enti locali, per il 30 dello stesso mese, per un esame puntuale delle recenti evoluzioni della vicenda Trafomec che hanno portato al licenziamento di tre dipendenti.”

Lo comunica Il vicepresidente della Giunta Regionale, Fabio Paparelli.

“Esprimiamo vicinanza ai lavoratori che sono stati oggetto di licenziamento – ha proseguito Paparelli –  e chiediamo come Regione una rapida soluzione della vertenza, attraverso un accordo fra le parti in grado non solo di far rientrare i provvedimenti assunti, ma di riposizionare in via definitiva l’azienda sugli standard di mercato e produttivi che gli competono anche in considerazione delle competenze e delle professionalità di cui può disporre.”

 

 

 

 

 

Riguardo a redazione

Un commento

  1. Fausto

    Speriamo che se ci sono state colpe o omissioni vengano accertate, e che eventuali sbagli non ricadano sulle spalle di tutti.
    Se c’è inquinamento il sistema deve essere bonificato, ma speriamo che non si adoperino soldi pubblici per risanare situazioni create da privati-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Umbria e Marche chiedono insieme più poteri allo Stato. Urgente un referendum ed iniziative per la tutela degli interessi della nostra area. Autonomia regioni; Marini e Ceriscioli (umbria e marche) inviano lettera a premier conte per avvio procedure art. 116 costituzione

Abbiamo già segnalato da tempo la strada intrapresa dalla Regione Umbria di un progetto che ...