Ultimi articoli su: Salci.

Il colonnello Giuliacci ” Salci, mio borgo natìo, che triste fine!” Un articolo pubblicato sulla sua rubrica meteo quotidiana

Riceviamo e pubblichiamo con piacere un articolo che il colonnello Mario Giuliacci ha pubblicato nella sua rubrica quotidiana e che parla di Salci, suo borgo nato. Le foto sono di Walter Moretti.  (N.d.R) Abbandonato e in rovina per incuria e per egoismi . Un borgo bellissimo ormai disabitato, ma che,  se  ben ristrutturato, sarebbe ottimo per un  “resort” fuori dal comune. A dire il ...

Leggi ancora »

Salci rivive con il libro e sui social Un articolo dell'Accademia "Pietro Vannucci"

Dopo la presentazione, a Città della Pieve, del libro “Salci nel ricordo dei suoi abitanti”, curato dalla prof.ssa Ivonne Fuschiotto con il contributo della collega Emanuela Lucacchioni, e nato dalla collaborazione tra Istituto Professionale per i Servizi Commerciali – Istituto di Istruzione Superiore “Italo Calvino”, Presidio del Volontariato “Insieme si può” operante all’interno dell’Istituto, Assemblea Legislativa Regione Umbria – Progetto ...

Leggi ancora »

Salci nel ricordo dei suoi abitanti – Presentazione del libro Sabato 18 novembre ore 10.30. Sala Sant’Agostino di Città della Pieve

Sabato 18 novembre alle ore 10.30 presso la Sala Sant’Agostino di Città della Pieve verrà presentato, con il Patrocinio della Regione Umbria – Assemblea Legislativa e del Comune di Città della Pieve, il libro “Salci nel ricordo dei suoi abitanti”, una raccolta di ricordi, pensieri, immagini e non solo da parte di alcuni abitanti del borgo di Salci, ormai in ...

Leggi ancora »

“Archivio Pievese”. Salci 30 e 31 agosto 1975

Sto sistemando il mio archivio. Qualche settimana fa ho anticipato sulla mia pagina Facebook, alcune foto delle due giornate di spettacoli che si svolsero a Salci nell’agosto del 1975. Ho visto che sono state  poi riprese anche in rete. All’origine c’erano alcune foto che avevo ritrovato nella pagina fb di Filippo Bianchi, critico musicale e direttore della rivista “Musica Jazz” ...

Leggi ancora »

Salci e la sua importanza storica sulla Via dell’Alpe di Serra Un contributo di Valerio Bittarello

Città della Pieve. Nei primi anni del Duemila, l’Associazione Pieve Nostra, organizzò all’interno di  “Genius Loci” una iniziativa dedicata a Salci ed alla sua storia. Tra i diversi contributi nella  serata ci fu quello di Valerio Bittarello, per un lungo periodo operatore culturale del Comune di Città della Pieve,  che portò questo interessante spunto di ricerca dedicato all’importanza di Salci ...

Leggi ancora »

Salci il Borgo Incantato Cose scritte fra noi e su di noi

  Città della Pieve.  Salci è un minuscolo delizioso borgo-castello nel comune di Città della Pieve. È un luogo fascinoso e ricco di storia. L’impianto “urbanistico” è medievale. Notizie di questo centro, posto a quattro chilometri da Fabro nei pressi del crocicchio dove si intersecano i percorsi verso Orvieto, Siena e Chiusi, risalgono al 1243. In primis era un feudo ...

Leggi ancora »

Con la “rimpatriata” cresce anche il libro “Salci nel ricordo dei suoi abitanti” A cura dell'Istituto Calvino di Città della Pieve e del Presidio del Volontariato "Insieme si Può"

Una vera e propria festa: persone che si cercavano, si chiamavano, si meravigliavano questo quanto avvenuto domenica 17 aprile intorno a mezzogiorno, presso il ristorante Il Focolare di Fabro, dove il ritrovo era stato organizzato dall’impagabile lavoro di ricerca di telefoni ed indirizzi da parte di Simonetta e Patrizia, due salcesi amanti del loro piccolo ma importante paese, che oggi, ...

Leggi ancora »

Il giornale del Comune, il proprietario di Salci e l’ultima lettera degli americani

Nell’ultimo numero del giornale cartaceo del Comune di Città della Pieve, compare una intervista che rilancia in modo un po’ sorprendente, ma sicuramente appropriato il tema di Salci, la frazione un tempo più importante di Città della Pieve, che storicamente ha avuto un rilievo sempre di primo piano ( basti pensare a quello del precedente proprietario il Paganini primavere del ...

Leggi ancora »

Fotografie sulle orme degli Alinari di Ilario Balestro

 Presento un’anteprima di un cantiere fotografico iniziato da qualche anno ed ancora da completare.   Questo lavoro porterà alla rappresentazione di una decina di piccoli borghi del Trasimeno, insigniti come i più belli d’Italia riprendendo l’idea di Guido Pompil che nel 1896 incaricò gli Alinari di fotografare il paesaggio intorno al lago ed i lavori di costruzione dello storico emissario ...

Leggi ancora »