Ultimi articoli su: lettere al giornale

Lettere al Giornale “Chianciano riprenderà la strada del termalismo?”

(riceviamo e pubblichiamo) Chianciano versa in un totale sfacelo: paralisi totale dell’economia, feste di Natale dove all’evento “Magico Natale” non si è visto, non poca gente, ma nessuno. E qualcuno che per sbaglio si aggirava per le strade vagava come una specie di fantasma tra misere e brutte illuminazioni natalizie. La chiusura di alberghi e altre attività commerciali non si ...

Leggi ancora »

Lettere al giornale. Serenella Pelaggi ” Non sempre il cambiamento…” Le lettere e i commenti dei lettori che riceviamo

Non sempre il cambiamento corrisponde a innovazione o progresso. Gli ultimi 20-25 anni, quelli che hanno segnato il più forte camaleontismo dell’ ex glorioso e trionfante PCI, col palese affondamento attuale, che hanno patito il berlusconismo, la globalizzazione nella sua versione più deteriore di revanchismo neocapitalista agguerrito, ci hanno propinato niente altro che privatizzazioni, ulteriore disimpegno dello stato non solo ...

Leggi ancora »

Lettere e commenti al giornale. ” Quale cittadino di questa comunità…” I commenti e le lettere che riceviamo nella pagina web del giornale

Quale cittadino di questa comunità esprimo la mia solidale approvazione al Sindaco Scricciolo, per la lettera inviata ai presidenti dei terzieri. Un atto dovuto, a mio parere, sopratutto verso chi ha, ingiustamente pronunciato accuse e offese, oltretutto fuori luogo, visto che già nell’atto di divieto era contemplata l’ipotesi di invalidazione del medesimo qualora il quadro meteo fosse stato favorevole. Una ...

Leggi ancora »

Lettere al giornale. “Sono titolare della prima licenza agrituristica di Città della Pieve…” Un lettore ci ha mandato una lettera sul problema dell'evasione nel settore ricettivo

Riceviamo e pubblichiamo. “Turismo e ricettività.   Sono titolare della prima licenza agrituristica di Ciitta della Pieve e una delle prime in Umbria. Abbiamo investito, io e la mia famiglia, tutto il nostro entusiasmo ed i nostri soldi. Sono incazzatissimo. Ad un certo punto, il Comune ha preteso che le aziende ricettive riscuotessero la tassa di soggiorno, io l’ho subito contestata ...

Leggi ancora »