Squarta (FdI) ”Trasimeno. Quindici milioni di Fondi Europei, perché sono bloccati?» Rassegna stampa dalla NAZIONE UMBRIA 

(Rassegna stampa)«Accertamenti sull’effettiva disponibilità di 15 milioni di euro provenienti da fondi europei». A sollecitarli è il consigliere regionale Marco Squarta che chiede di sapere cosa stia bloccando l’impegno di 9,5 milioni destinati alle azioni previste dall’Investimento territoriale integrato del Trasimeno.

Squarta, anche presidente del Comitato di Monitoraggio ha chiesto l’attivazione del medesimo organo di controllo per capire come mai dei 15 milioni, solamente per 5,5 sia stato autorizzato l’impegno dall’Esecutivo a utilizzare le risorse comunitarie.

«Gli unici fondi per i quali risulta l’impegno e l’imputazione contabile spiega Squarta – sono quelli indicati in una determina del 2017 ma è una somma parziale, corrispondente a circa un terzo della disponibilità. Vogliamo essere sicuri che quelle risorse indicate per il periodo 2014-2020 non vadano perse altrimenti per gli otto Comuni del Trasimeno vedrebbe vanificata una grande occasione di rilancio.

«Su un totale di 15 milioni i 5,5 autorizzati – spiega Squarta – rientrano nella programmazione del Fondo europeo di sviluppo regionale mentre i rimanenti 9,5 milioni, non ancora impegnati, sono così suddivisi: due milioni a carico del PorFse e 7,5 milioni facenti capo al Feasr. Denaro – conclude Squarta- che dovrebbe essere immediatamente utilizzato per settori strategici del territorio».

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Città della Pieve. “Il Riccio”: comunicato importante.

(Riceviamo e pubblichiamo) Per tutti coloro che ci hanno chiesto se saremo presenti all’assemblea di ...