Simona Fabbrizzi, scelto il nome della lista ed il simbolo per le elezioni comunali del 26 maggio Comunicato stampa

(Comunicato stampa). La lista che sosterrà Simona Fabbrizzi come candidata sindaco alle elezioni comunali di Città della Pieve presenta ufficialmente il suo nome ed il suo simbolo. «La scelta arriva dopo alcune settimane di incontri e di confronti aperti e costruttivi – spiega la candidata – dove sono emerse tante idee nuove, proposte interessanti ed obiettivi concreti da realizzare tutti insieme, uniti».

Proprio da qui la scelta di “Città della Pieve In Comune”, un nome che contiene tanti significati. Innanzitutto c’è l’intento di sottolineare come la lista di Simona Fabbrizzi voglia rappresentare tutti i cittadini, ascoltando i bisogni delle persone, senza lasciare indietro nessuno e lavorando concretamente per dare le risposte più adeguate. C’è poi nel nome un forte richiamo alla collettività, con la dicitura “In Comune” che sta a rimarcare il concetto di inclusione, di unità, il bisogno di sentirsi tutti appartenenti alla stessa comunità e di agire perseguendo il bene collettivo.

«Ho voluto il nome di Città della Pieve scritto per esteso – continua Simona Fabbrizzi – per sottolineare il senso di appartenenza alla città nel suo complesso, a partire dal Centro Storico per arrivare a tutte le frazioni».

Il simbolo che rappresenta la lista e che gli elettori troveranno sulla scheda il prossimo 26 maggio sarà la celebre Fontana della Rocca medievale, con sotto lo skyline della città. La scelta di questo logo ha un significato ben preciso: proprio come il nome della lista, denota la volontà di operare non al proprio utile ma al bene comune. «Una volontà sottolineata dalla citazione dei versi in latino “Sic Vos Non Vobis”, che esprimono l’essenza della vita morale, intesa come impegno per il bene del prossimo. Ancora più carica di significato è l’acqua pubblica che sgorga dalla fontana e che dà la possibilità a tutti, indistintamente, di dissetarsi».

Dietro questo simbolo, una squadra appassionata e competente è al lavoro per stilare il programma che nei prossimi cinque anni Simona Fabbrizzi, candidata a diventare il primo sindaco donna di Città della Pieve, vorrà realizzare. Verranno ascoltati cittadini, associazioni ed enti per capire i bisogni e le necessità di tutti, per scrivere un serio progetto di rilancio di Città della Pieve. Insieme, In Comune.

Ufficio Stampa Simona Fabbrizzi Sindaco

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Chiusi. La tematica delle dipendenze e presentazione del punto di ascolto “dillo a me”. Un convegno sabato 21 settembre

(riceviamo e pubblichiamo). Sabato 21 settembre presso la sala conferenze di San Francesco di Chiusi ...