Si avvera un sogno. La Fortebraccio conquista la B Nazionale. Nella squadra anche Jenny Bianconi A Pisa nella terza ed ultima prova del Campionato di Serie B1 di Ginnastica Ritmica,

A Pisa nella terza ed ultima prova del Campionato di Serie B1 di Ginnastica Ritmica, la squadra della Fortebraccio di Perugia composta da Francesca Civicchioni, Rebecca Vinti, Vittoria Laliscia, Tabatha Barberini, Linda Pochini e appunto Jenny Bianconi, la giovanissima atleta tavernellese che seguiamo da tempo,  ha conquistato la promozione in B Nazionale.

Dopo tanto lavoro, impegno e sacrificio, grazie anche al lavoro ed alla passione  delle allenatrici Svetlana Durdenevskaja, Laura Ferri e Agnese Millotti, che ci hanno creduto fino in fondo,  un bellissimo sogno si è avverato.

Era talmente difficile da sembrare impossibile,era talmente improbabile che nessuno ci avrebbe scommesso un centesimo eppure,a volte succede. A volte succede che la squadra capolista conduca l’ultima prova al di sotto del proprio standard…. e a volte succede che nella stessa gara le dirette inseguitrici decidano di esserci sempre e comunque,fino all’ultimo lancio… ed infine a volte succede che proprio in quella gara l’ultima squadra ad esibirsi in pedana faccia tutto bene e al fotofinish si guadagni il podio.

Tanti complimenti ed auguri quindi alla nostra atleta tavernellese, alle sue compagne e alle sua allenatrici. E naturalmente “ad maiora!”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pisa 19/11/2017 Campionato B1-ZT3 (3^ prova) Era talmente difficile da sembrare impossibile,era talmente improbabile che nessuno ci avrebbe scommesso un centesimo eppure,a volte succede: a volte succede che la squadra capolista conduca l’ultima prova al di sotto del proprio standard…. e a volte succede che nella stessa gara le dirette inseguitrici decidano di esserci sempre e comunque,fino all’ultimo lancio… ed infine a volte succede che proprio in quella gara l’ultima squadra ad esibirsi in pedana faccia tutto bene e al fotofinish si guadagni il podio…

 

Ecco,quando tutto questo succede sugli spalti si accendono le emozioni e per le ginnaste della Fortebraccio quello che sembrava solo un sogno diventa una splendida realtà. Questo è quanto successo ieri al PalaCarlesi di Pisa nella terza prova del Campionato di B1 per la zona tecnica 3.

La Fortebraccio si presentava ai nastri di partenza con sei punti di ritardo dalle ragazze della Ginnastica Rimini,l’unica possibilità per guadagnarsi la promozione nella categoria superiore era arrivare prima e sperare nel quarto posto delle riminesi. Così è andata,in classifica generale la Fortebraccio chiude con 84 punti contro gli 83 di Rimini,un solo punto che però vale la vittoria di tappa e soprattutto la promozione in B Nazionale.

 

 

Riguardo a redazione

Un commento

  1. Fausto

    Speriamo che se ci sono state colpe o omissioni vengano accertate, e che eventuali sbagli non ricadano sulle spalle di tutti.
    Se c’è inquinamento il sistema deve essere bonificato, ma speriamo che non si adoperino soldi pubblici per risanare situazioni create da privati-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Chiusi. Successo per il Triathlon. Alla partenza 220 atleti.

  Grande successo per la sesta edizione del Triathlon del Lago di Chiusi, evento organizzato ...