Scomparsa notaio Biavati . Il cordoglio dell’Amministrazione comunale di Paciano.

(Comunicato stampa)

“Figura centrale nella vita economica e sociale del paese”. Così il sindaco di Paciano, Riccardo Bardelli, definisce il notaio Paolo Biavati, a pochi giorni dalla sua scomparsa.

“Seppur residente a Perugia era molto legato a Paciano – ricorda il primo cittadino -. La sua figura è stata sempre centrale nella vita economica e sociale del paese. La sua azienda agricola si estende per una grande parte del territorio del Comune: l’Agriturismo “I Frati” è una delle eccellenze del nostro paese. A Paciano – prosegue Bardelli nella sua nota di cordoglio – trascorreva spesso i fine settimana e le vacanze estive, conosceva alla perfezione ogni angolo del territorio, sia per ragioni di lavoro che per amore verso questo luogo. Pronto ad esprimere la propria opinione sempre informata ed argomentata. Sia come Notaio che come imprenditore agricolo ha costantemente dimostrato attenzione per la nostra comunità, e più volte, senza tanti proclami, aiutato persone in difficoltà. L’Amministrazione comunale di Paciano – conclude il sindaco – esprime le più sentite condoglianze per la scomparsa di Paolo Biavati e rivolge alla  famiglia un pensiero di profondo affetto e di vicinanza”.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Sarteano. Convocato il Consiglio dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese. All’ordine del giorno la proposta della Carta Nazionale delle aree potenzialmente idonee per la costruzione del deposito nazionale dei rifiuti radioattivi.

(Comunicato stampa) Convocato il Consiglio dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese (Ucvs) in modalità telematica, di ...