S,Casciano dei Bagni. Workoshop di fotografia e parkour “ID-entitas”.

(Comunicato stampa)

Riscoprire le arti: Cetona,

Tutto è pronto a San Casciano dei Bagni per accogliere coloro che desiderano partecipare a due workshop tematici: uno di fotografia e l’altro per coloro che si vogliono cimentare nella disciplina sportiva del parkour.  Domenica 5 settembre 2021, a partire dalle 17.00, pronti, allora, a catturare l’identità territoriale con i propri scatti fotografici e a viverlo con lo sport (punto di incontro nel centro di San Casciano dei Bagni, Piazza Repubblica). In un contesto ambientale tra i più apprezzati dai visitatori di questa parte di Toscana, dove le sue genti mantengono tutt’ora vive antiche tradizioni, arriva il progetto ID-entitas “generazioni dialogano identità e territorio attraverso l’arte”. A San Casciano dei Bagni, sarà una domenica speciale, grazie al coordinamento di tutte le attività a cura della Proloco e dell’Ufficio turistico e un fantastico concerto della Fanfara dei Bersaglieri Provinciale di Siena.

Il progetto, supportato finanziariamente da quattro Amministrazioni comunali (Cetona, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Radicofani), ma soprattutto grazie al bando Sienaindivenire della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, consiste in una serie di laboratori tematici dal teatro al parkour (la disciplina sportiva che Consiste nell’abilità di compiere un percorso partendo da un punto A e arrivando a un punto B, superando qualsiasi genere di ostacolo in maniera veloce ed efficiente), dal videomapping (tecnica che permette di dipingere con la luce superfici ed oggetti) alla fotografia, sino alle passeggiate ambientali. Un progetto articolato che punta a creare nuovi approcci contemporanei e al contempo a svelare, soprattutto a chi vive il contesto o chi lo percorre e visita, punti di vista inediti sui territori coinvolti e sull’identità delle genti che questi luoghi li vive o ha scelto di viverci.

Trovo sorprendente come, seppur con modalità distinte, tutti coloro che partecipano ai laboratori riescano ad andare in profondità sul tema cardine del progetto, l’identità territoriale – afferma Francesco Pipparelli, Responsabile comunicazione ID-entitas -. Questo progetto propone un racconto dinamico di ciò che accade, anche grazie alla dimensione digitale sui social media”.

laboratori di ID-entitas sono aperti a tutti e gratuiti.

Coloro che desiderano partecipare al laboratorio di fotografia, al parkour o alla passeggiata ecologica San Casciano dei Bagni, andranno alla ricerca delle tipicità del luogo, oltre che alla riscoperta del meraviglioso ed incontaminato paesaggio che circonda il borgo senese. Per partecipare e per informazioni: Proloco e Ufficio Turistico di San Casciano dei Bagni, Piazza Giacomo Matteotti, 14, telefono 0578 58141.

Oltre alle quattro Amministrazioni comunali (Cetona, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Radicofani) sono coinvolte nel progetto ID-entitas la gran parte delle Associazioni territoriali dei quattro comuni.

Segui le attività ed iscriviti ai laboratori gratuiti di ID-entitas su: https://linktr.ee/balenevolanti

Scopri l’attività anche sui social. Qui un video di una passeggiata ambiantale: https://www.facebook.com/IDentitasBV/videos/395948158567280

, Sarteano e Radicofani
ID-entitas domenica 5 settembre arriva a San Casciano dei Bagni: workoshop di fotografia e parkour e la straordinaria partecipazione della Fanfara dei Bersaglieri di Siena

Il nuovo progetto artistico racconta l’identità territoriale attraverso il teatro, il parkour, videomapping e laboratori aperti e gratuiti e coinvolge ben quattro Comuni 

(San Casciano dei Bagni, Siena) – Tutto è pronto a San Casciano dei Bagni per accogliere coloro che desiderano partecipare a due workshop tematici: uno di fotografia e l’altro per coloro che si vogliono cimentare nella disciplina sportiva del parkour.  Domenica 5 settembre 2021, a partire dalle 17.00, pronti, allora, a catturare l’identità territoriale con i propri scatti fotografici e a viverlo con lo sport (punto di incontro nel centro di San Casciano dei Bagni, Piazza Repubblica). In un contesto ambientale tra i più apprezzati dai visitatori di questa parte di Toscana, dove le sue genti mantengono tutt’ora vive antiche tradizioni, arriva il progetto ID-entitas “generazioni dialogano identità e territorio attraverso l’arte”. A San Casciano dei Bagni, sarà una domenica speciale, grazie al coordinamento di tutte le attività a cura della Proloco e dell’Ufficio turistico e un fantastico concerto della Fanfara dei Bersaglieri Provinciale di Siena.

Il progetto, supportato finanziariamente da quattro Amministrazioni comunali (Cetona, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Radicofani), ma soprattutto grazie al bando Sienaindivenire della Fondazione Monte dei Paschi di Siena, consiste in una serie di laboratori tematici dal teatro al parkour (la disciplina sportiva che Consiste nell’abilità di compiere un percorso partendo da un punto A e arrivando a un punto B, superando qualsiasi genere di ostacolo in maniera veloce ed efficiente), dal videomapping (tecnica che permette di dipingere con la luce superfici ed oggetti) alla fotografia, sino alle passeggiate ambientali. Un progetto articolato che punta a creare nuovi approcci contemporanei e al contempo a svelare, soprattutto a chi vive il contesto o chi lo percorre e visita, punti di vista inediti sui territori coinvolti e sull’identità delle genti che questi luoghi li vive o ha scelto di viverci.

Trovo sorprendente come, seppur con modalità distinte, tutti coloro che partecipano ai laboratori riescano ad andare in profondità sul tema cardine del progetto, l’identità territoriale – afferma Francesco Pipparelli, Responsabile comunicazione ID-entitas -. Questo progetto propone un racconto dinamico di ciò che accade, anche grazie alla dimensione digitale sui social media”.

laboratori di ID-entitas sono aperti a tutti e gratuiti.

Coloro che desiderano partecipare al laboratorio di fotografia, al parkour o alla passeggiata ecologica San Casciano dei Bagni, andranno alla ricerca delle tipicità del luogo, oltre che alla riscoperta del meraviglioso ed incontaminato paesaggio che circonda il borgo senese. Per partecipare e per informazioni: Proloco e Ufficio Turistico di San Casciano dei Bagni, Piazza Giacomo Matteotti, 14, telefono 0578 58141.

Oltre alle quattro Amministrazioni comunali (Cetona, San Casciano dei Bagni, Sarteano e Radicofani) sono coinvolte nel progetto ID-entitas la gran parte delle Associazioni territoriali dei quattro comuni.

Segui le attività ed iscriviti ai laboratori gratuiti di ID-entitas su: https://linktr.ee/balenevolanti

Scopri l’attività anche sui social. Qui un video di una passeggiata ambiantale: https://www.facebook.com/IDentitasBV/videos/395948158567280

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Quando le vacanze erano “lente”… anche a Chianciano

Faccio una riflessione in questa fine agosto, una sorta di ragionamento generale nel quale anche ...