Sarteano. Francesca Sarteanesi e Ugo Sani per i due eventi DONNA 2020 promossi dagli Arrischianti.

(Comunicato stampa)

Gli Arrischianti continuano la loro stagione teatrale con uno spettacolo e un concerto che fanno parte degli eventi promossi dal Centro Pari Opportunità dell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese all’interno delle manifestazioni per la giornata della donna.

Il primo evento, Domenica 1 Marzo alle 17.30, è lo spettacolo Bella Bestia, di e con Luisa Busi e Francesca Sarteanesi.

Con la sua compagnia teatrale, Gli Omini, l’abbiamo vista sul palco di Sarteano nello spettacolo La Famiglia Campione, per poi tornare con L’asta del Santo.

Questa volta Francesca Sarteanesi torna con un progetto che la vede protagonista assieme a Luisa Busi (compagnia Murmuris): Bella Bestia, che ha debuttato nel giugno 2019 al Festival Inequilibrio di Castiglioncello, registrando un bel successo di pubblico e di critica.

Lo spettacolo è un viaggio – riflessione, tra vita reale e realtà immaginaria, nell’intimità di due donne attraverso una drammaturgia che colpisce per il dialogo serrato, quotidiano e un po’ surreale.

Un confronto tra un male depressivo, interno e nascosto, e uno evidente, clinicamente certificato da cartelle e radiografie:  quale dei due è il più forte, quale ha più diritto di essere espresso, curato, affrontato?

Le due interpreti giocano sul filo del grottesco, dell’amara comicità ( “Io ho un tumore”, “Io invece ho una cena”), per presentare uno spettacolo che non lascia indifferente il pubblico, lo diverte e lo sollecita allo stesso tempo.

 

Domenica 1 Marzo ore 17,30 Spettacolo Teatrale di e con Luisa Busi e Francesca Sarteanesi “BELLA BESTIA”

Ingresso € 12 Soci € 10

 

Il secondo evento, Venerdì 6 Marzo alle 21.30, è il concerto  A parte me di Ugo Sani e la sua band.

Si tratta di un Album dal titolo  A parte me (e a parte altri due o tre) contenente 16 brani scritti da lui e arrangiati da Diego Perugini (chitarrista sarteanese molto conosciuto nel territorio) . “Il titolo – spiega Ugo Sani – è preso da due versi tratti da un brano, Sulla stessa barca, che credo sintetizzi ironicamente il tempo che la nostra società sta attraversando. Un tempo caratterizzato dalla paura, dall’egoismo, dalla sostanziale mancanza d’ascolto della voce degli altri. Un tempo nel quale la barca delle nostre società cosiddette evolute, per rimanere a galla, pensa che sia indispensabile sacrificare i più deboli, i meno attrezzati a resistere ai marosi”.

 

Ugo Sani | pianoforte e voce

Diego Perugini | chitarre e violino

          Luca Ravagni | sax, clarinetto e tastiere

          Franco Fabbrini | contrabbasso e basso elettrico

          Gianluca Meconcelli | batteria

 

Venerdi 6 Marzo ore 21,15 Concerto “A PARTE ME” di Ugo Sani e la sua Band

          Ingresso Libero

 

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Castiglione Cinema 2020 – RdC incontra. Si è concluso uno dei primi festival italiani dal vivo. Mons. Milani: “Un’avventura coraggiosa, sorprendente la risposta del pubblico”.

(Comunicato stampa) Si è conclusa, sabato 4 luglio, la terza edizione di Castiglione Cinema – ...