Regione. Nuova giunta. Sei mesi fa l’assessore Coletto, dal governo, prese impegni, sugli ospedali, con i sindaci Risini e Roncella

Si sono insediati in questi giorni il nuovo Consiglio Regionale e la nuova Giunta. All’assessorato alla sanità è stato nominato Luca Coletto, già assessore regionale in Veneto e sottosegretario nel primo governo Conte.

In questa ultima veste il 13 giugno di quest’anno, Coletto, ha incontrato a Roma i sindaci di Città della Pieve e di Montegabbione, Fausto Risini e Fabio Roncella, accompagnati dal senatore Luca Briziarelli. Nel corso dell’incontro al termine del quale fu emesso un comunicato stampa che ripubblichiamo integralmente, il neo assessore regionale si impegnò in due direzioni. Il rilancio del progetto di Ospedale Unico per l’unica zona dell’Umbria sprovvista insieme ad una azione a favore della riapertura del Pronto Soccorso a Città della Pieve, al centro di una zona svantaggiata. Come sancito da una sentenza del Tar dell’Umbria e come fermamente negato dalle precedenti giunta e maggioranza, che utilizzarono contro questa ipotesi addirittura il ricorso al Consiglio di Stato.

Crediamo che uno dei primi banchi di prova di questa nuova maggioranza e di questo nuovo esecutivo sarà il mantenimenti di questi impegni. (g.f)

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Tavernelle. Trafomec. Offerta della Vetreria per il capannone esterno

Ha destato sorpresa ed interesse, la notizia, pubblicata ieri dal Corriere dell’Umbria con la firma ...