Qualche sporadica pioggia domenica, calo termico. Poi continua la siccitá.

Non si vede la parola ‘fine’ alla situazione di siccitá davvero allarmante che stiamo attraversando da quasi un anno a questa parte.

Percorrendo le pianure della zona é facile notare come la maggior parte, se non la totalitá, dei fossi siano non solo senza acqua ma addirittura calcinati dal sole come nemmeno in agosto é facile che accada. Nella foto dell’articolo potete vedere come appariva l’Anguillara, unico vero affluente del Trasimeno, che raccoglie anche parte delle acque del fosso del Moiano nonchè della Tresa, in località Pineta stamattina, ho fatto una foto passandoci.

Uno dei mesi normalmente più piovosi dell’anno come é di solito ottobre sta passando quasi totalmente all’asciutto e la veloce perturbazione di domani non potrá in nessun modo porre rimedio alla situazione.

Anche se nella migliore delle ipotesi dovesse piovere in modo prolungato e significativo infatti, fatto peraltro molto improbabile al momento, l’anticiclone si imporrà di nuovo quasi subito a partire da martedì e, dopo una parentesi fresca della durata di un paio di giorni, ritorneremo alla situazione di partenza, cioè quella attuale, già da metá settimana prossima e quasi sicuramente fino alla fine di ottobre.

Insomma domani il veloce fronte freddo passerá senza regalarci molta pioggia, anzi se pioverá sarà giá tanto, il suo effetto maggiore sará quello di un calo delle temperature, soprattutto quelle del giorno che sono costantemente sopra la media da settimane praticamente, mentre quelle notturne caleranno in modo meno sensibile. Da metá settimana prossima tempo di nuovo pienamente stabile e temperature in nuovo aumento ancora una volta in modo particolare per quanto riguarda i valori massimi giornalieri, grazie al terreno così privo di umiditá da consentire fortissime escursioni termiche giornaliere poco comuni in questo periodo dell’anno.

 

Giaime Marchesini

Ora

Riguardo a Giaime Marchesini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Dopo l’antipasto di ieri, da domani iniziano finalmente le piogge autunnali

Dopo un ottobre che é stato il più secco da almeno 25 anni a questa ...