Punto Promozione. La capolista mantiene le distanze, Pievese e Tavernelle non ne approfittano Il commento della 23° giornata di campionato di Alvaro Bittarello

Alla fine, dopo una settimana di freddo intenso, con copiose nevicate, e con la terribile notizia della morte di Davide Astori, capitano della Fiorentina, che ha scioccato tutto il mondo sportivo, alle 15, su tutti i campi della Promozione Umbra Girone A, si è iniziato a giocare.

Il campo principale è stato, sicuramente, il comunale degli Ornari di Ponte San Giovanni, dove si affrontavano le prime due della classe, Casa del Diavolo e Pontevecchio, che è stata una partita bella e ben giocata da ambedue le formazioni. Ma alla fine il risultato di 1 a 1 premia la capolista Casa del Diavolo, che mantiene intatto il vantaggio di tre punti sulla Pontevecchio, e mette una seria ipoteca sulla vittoria finale.

Al contrario la Pontevecchio, sembra aver perso lo smalto che aveva contraddistinto il suo cammino nel girone di andata, basta soffermarci su questi numeri: alla 14° giornata, la Pontevecchio guidava la classifica con sette punti di vantaggio sul Casa del Diavolo, mentre ora alla 23° giornata,si trova distaccata di tre punti, con la miseria di soli 11 punti raccolti in queste otto giornate del girone di ritorno, perdendo punti su tutte le squadre in lizza per un piazzamento nei Play-off.

Infatti molto meglio hanno fatto: PIEVESE 19 Punti-CASA DEL DIAVOLO 18 punti-ELLERA 17 punti-GUALDO 16 punti. E domenica prossima sarà per la Pontevecchio un’altra giornata difficilissima, infatti l’attende l’Ellera, una delle squadre piu’in forma del campionato, e che può vantare anche la miglior difesa del torneo, con solo 15 reti incassate. Al contrario la capolista, attende la Pietralunghese, in una partita che non dovrebbe creare insidie.

Del pareggio fra le prime due della classe, ne approfittano l’Ellera con una vittoria larga 4a 0 sul fanalino di coda Tuoro,e il Gualdo,che passa 1 a 0 sul difficile campo del Montone.

Non riesce invece ad approfittarne la Pievese,che non va oltre il pareggio per 1 a 1 sul campo della Pietralunghese ,ma comunque dando continuità alla striscia positiva di questo 2018.

Inciampa ancora l Tavernelle,che in casa, non riesce a sconfiggere il MDL san Secondo,e colleziona un’altra espulsione,(questa volta Antolini)a dimostrazione di un eccessivo nervosismo che sta condizionandone il campionato, pur avendo a disposizione una delle migliori rose di giocatori del campionato.

Continua anche il momento negativo della Marra, che si fa battere in casa dall’Agello,(che centra così la seconda vittoria di questo tribolato campionato),il Pila invece si fa imporre l pareggio fra le mura amiche dal Pianello, che mantiene così la sua quint’ultima posizione, che al momento (per la distanza +12punti) sulla penultima Agello, gli consentirebbe di rimanere in categoria.

Infine nonostante i campi pesanti i gol non sono mancati, difatti sono stati ben 21 le reti della giornata, con una sola partita terminata a reti bianche. Grazie e a lunedì prossimo.

Alvaro Bittarello

 

Riguardo a redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Chiusi: Triangolare di calcio tra le tre squadre della città Il Trofeo Città di Chiusi” mercoledì 5 settembre

Lo sport del calcio giocato a Chiusi è pronto a dare spettacolo con l’inedito triangolare ...