Progetto Democratico “Soddisfazione per la vittoria di Burico. Ora vinciamo insieme le elezioni comunali “ Nota dell'Associazione dopo le Primarie del Pd castiglionese

(Riceviamo e pubblichiamo), “Progetto Democratico” si congratula con Matteo Burico per il successo conseguito alle primarie del P.D. a Castiglione del Lago.

Ringrazia i propri sostenitori e tutti i cittadini che hanno compreso e condiviso la nostra scelta mirata a comporre un’alleanza progressista aperta e solidale che, nel rispetto reciproco e nella completa condivisione programmatica, sappia valorizzare le migliori risorse umane.

Insieme dobbiamo ora vincere le elezioni amministrative con idee nuove e persone affidabili, affrontare con rinnovato entusiasmo le difficoltà e i problemi non risolti della nostra comunità.

Crediamo che ci siano le condizioni perché tra le forze del centrosinistra si respiri aria nuova, tra i cittadini la volontà di impegnarsi guardando con ottimismo al futuro.

Come preannunciato, definito un programma di governo dell’amministrazione comunale, proporremo una nostra lista di sostegno al candidato sindaco.

Stefano Nuccioni

Presidente Ass. Progetto Democratico

 

Riguardo a redazione

5 commenti

  1. Sono molto contenta se si riuscisse a far passare due treni al giorno per la stazione di Chiusi ,io e so che sarebbe una ventata di opportunità anche per chi viaggia poco e una boccata d’ossigeno per l’economia per tutto il territorio ringrazio le persone che si stanno interessando per il problema ,invito Sidaci e. Chi. Ha. delle responsabilità di essere presenti e partecipare alla riuscita Anna Stefani

  2. luciano fiorani

    Assolutamente condivisibile quello che afferma il signor Orefice (che non conosco). “Di qua e di la dal fosso”, ovviamente, la situazione è identica.
    Quanto ai due treni alta velocità visti semplicisticamente come il toccasana della nostra emarginazione nei collegamenti ferroviari, fa un po’ ridere.
    Due treni veloci contro l’isolamento? E quali sarebbero le mete raggiungibili e in che orario?
    Insomma siamo, come al solito, alle suggestioni. I problemi accumulati sono ormai di tale portata che siamo ridotti ad affidarci ai detti della saggezza popolare, secondo cui, ogni meglio è meglio.
    Ma più in la non si va.

  3. Rodrigo

    La risalita del poggio fa ridere tutti ad esclusione dell’amministrazione stessa, un pulman elettrico sarebbe buona cosa, ma non soltanto per portare gente dal basso al centro, Batino dovrebbe fare uno studio anche delle frazioni e fare un pulmino che passi per esse in virtù alle esigenze, conosco persone che pagano 30 o 40 euro a colpo da Porto a Castiglione del lago perché devono fare una visita.

  4. Paolo Scattoni

    È una situazione del tutto paradossale. Invece di pensare un collegamento veloce da Perugia ad Arezzo e da Perugia a Chiusi nell’arco della giornata si spende una cifra incredibile. Parlo di collegamenti Perugia-Arezzo e Perugia-Chiusi perché da Arezzo e da Chiusi si potrebbero “agganciare” l’alta velocità. Un tempo si parlava di un collegamento Perugia Chiusi con un investimento minimo (la famosa proposta di Panettoni di alcuni anni fa) si sarebbe potuto avere un collegamento al di sotto dei 30 minuti.

  5. remo

    Non ci sono commenti per questa “cena”conviviale di personalita’ che dovrebbero andare a fare meno danni altrove ed invece ancora pontificano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Fabro. I ragazzi dell’IPAA a sostegno della protesta del popolo sardo Una iniziativa degli allievi dell’Istituto agrario B. Marchino.

 La lotta dei pastori sardi che sta movimentando la scena politica  nazionale è sbarcata anche ...