Profondo dolore e cordoglio a Città della Pieve per la morte di Francesco Pasqui

Lo ha annunciato il sindaco Fausto Risini nel corso di una diretta facebook a metà pomeriggio. Francesco Pasqui non ce l’ha fatta. Era stato il primo caso a risultare positivo al coronavirus a Città della Pieve. Pasqui era un imprenditore, titolare di una piccola, ma ben avviata azienda molto attiva in Italia e all’estero.

La famiglia Pasqui è una famiglia nota a Città della Pieve. Il padre era stato l’ultimo fattore di quella che è stata una delle aziende aziende agricole più importanti nella storia pievese. L’azienda Andreoli, già Giorgi, già Taccini.

La madre ha svolto l’attività di maestra nelle scuole elementari di Città della Pieve per molti anni, tra le più assidue socie e frequentatrici della Libera Università.

A tutta la famiglia, vanno le nostre più sentite condoglianze. (g.f)

Riguardo a redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Unione dei Comuni del Trasimeno. Due avvisi per il sostegno alle famiglie.

(Cittadino e Provincia) Aiuti per ridurre il “digital divide” e contributi per l’acquisto di beni ...