Pievese verso i 90. Le cronache dei derby con la Frazzi Un pareggio ed una vittoria degli arancioni aziendali

Nel percorso di ricostruzione di alcuni dei momenti più importanti della storia della Pievese Calcio, vogliamo offrire ai nostri lettori e soprattutto agli sportivi pievesi una piccola “chicca”.

Sotto riproduciamo gli articoli che scrisse Gino Porzioli, quale corrispondente della Nazione, in occasione dei due derby che le due squadre pievesi ( Pievese e Frazzi) disputarono nel campionato del 1955/1956, giocati l’11 di dicembre e il 9 di aprile.  Ci sembra superfluo ricordare che la Frazzi era la squadra aziendale della Fornace omonimo di Ponticelli.  Come si può vedere il confronto si concluse a favore degli arancioni aziendali che erano fra le migliori squadre del girone, la Pievese invece in quegli anni viveva una certa crisi.

Per la precisione, mentre per la Frazzi, la foto corrisponde in gran parte alla formazione  che disputò la partita, per la Pievese abbiamo utilizzato una foto di qualche anno precedente, perché di quell’anno non abbiamo trovato esemplari. Buona lettura.

art pie 1

art pie 2

art pie 3

art pie 4

una formazione della Pievese dei primi anni cinquanta 

(12) Pievese (Primi Anni Cinquanta) (3)

una formazione della Frazzi del 1954

foto frazz

da sinistra in piedi: Cestola Ferruccio, Perotti, Cercaroni, Giuliacci, Ceva, Stefanucci Romano, in ginoccchio: Biagiotti, Galletti, Tassini Gennaro, Meoni, Gorello Nazareno

corrierepievesegmail.comA

ARCHIVIO DEL CORRIERE PIEVESE
11 MARZO 2016

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Una Pievese tutta nuova

Rinnovati Presidente, Vice Presidenti e Consiglio, Direttore Sportivo e Allenatore. Anche primi due colpi di mercato