Pienza, Montepulciano e San Quirico d’Orcia e la grande pittura senese Dal 1 al 9 settembre Siena dalla Maniera ai Caravaggeschi

(Ansa) – La grande pittura senese, fiorita dal XVI al XVII, secolo sarà al centro di un importante evento espositivo, articolato in tutta la provincia. Dall’1 settembre al 31 gennaio, Pienza, Montepulciano e San Quirico d’Orcia ospiteranno in tre mostre i capolavori del Sodoma, Fra’ Bartolomeo, Giorgio di Giovanni, Vincenzo Rustici, Orazio Gentileschi e molti altri maestri, protagonisti della Maniera, me anche del Caravaggismo, mentre incantevoli itinerari condurranno a scoprire pale e dipinti in cattedrali, pievi, chiese di campagna, palazzi patrizi, di cui è costellato un territorio dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.
Intitolata ‘Il buon secolo della pittura senese. Dalla Maniera moderna al Lume Caravaggesco’, l’iniziativa è stata curata da un ampio comitato di esperti, presieduto da Antonio Paolucci, per coprire ogni aspetto della produzione artistica del tempo.

 

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Chiusi. Al Teatro Mascagni presentazione del libro “Il Dottore e il Paziente”.

(Comunicato stampa) Appuntamento di Fondazione Orizzonti d’Arte e Amici per Sempre, Sabato 7 Marzo 2020 alle 16:00 nel Ridotto Sala ...