Piegaro – “Metti una sera al Museo”, bambini in libera uscita per un’insolita esperienza museale Apertura straordinaria in notturna sabato 14 ottobre per piccoli dai 6 ai 10 anni

Un sabato fuori dall’ordinario. E’ quanto propone il Museo del vetro di Piegaro a bambini dai 6 ai 10 anni per il prossimo fine settimana.

Quella del 14 ottobre sarà la prima di una serie di aperture straordinarie in notturna dal titolo “Metti una sera al museo”, progetto di valorizzazione museale nato per volontà dell’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Piegaro, in collaborazione con Sistema Museo. Un modo per ampliare maggiormente il già ricco programma di attività del Museo del Vetro rivolto ai bambini e alle famiglie.

L’iniziativa, fa sapere l’Amministrazione comunale di Piegaro, è stata pensata per trasformare il museo in un luogo di incontro, di accoglienza e di scoperta anche al di fuori dell’usuale orario di apertura. E i fruitori saranno proprio i bambini che finalmente, per un sabato sera, potranno “uscire da soli” e passare un’insolita e divertente serata in un museo.

La visita classica si trasformerà in una serata magica in compagnia di nuovi amici con cui cenare insieme, conoscere nuovi e “misteriosi” personaggi dell’antica vetreria e cimentarsi in attività, laboratori e giochi di gruppo, accompagnati ovviamente da personale attento e qualificato. Le attività si snoderanno dalle 20 alle 23. E’ obbligatoria la prenotazione.

Riguardo a cecilia fattorini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Città della Pieve: Musica, l’ucraina Olena Miso vince il primo premio del Concorso “Tortora”. Tra i più piccoli premiata anche la pievese Ludovica Catena. Per la giuria “edizione di alta qualità”.

Va ad Olena Miso il primo premio del 13° Concorso Pianistico Internazionale “Lia Tortora”. Con ...