Piegaro. Iniziati i lavori di asfaltatura nelle strade provinciali 340 e 321. 

(Comunicato stampa)

“Finalmente è stata asfaltata”. Ad affermarlo con entusiasmo è Augusto Peltristo, vicecommissario Lega Trasimeno e capogruppo della Civica di Piegaro in merito all’inizio dei lavori di asfaltatura della strada provinciale 340 e della 321.

Augusto Peltristo lo scorso maggio, in piena emergenza coronavirus, aveva chiesto l’intervento sollecitando la Provincia di Perugia, lo stesso presidente Luciano Bacchetta, l’area viabilità della Provincia e all’assessore regionale ai Trasporti Enrico Melasecche.

“Parti della strada provinciale 340 e della 321 – spiega il vice commissario Lega – sono state asfaltate e la provincia sta operando per sistemare il manto stradale e fare in modo che la sicurezza stradale venga perseguita, così come abbiamo chiesto da tempo, con diversi solleciti, anche tramite pec.

In entrambe le strade provinciali ci sono problemi di sicurezza stradale che si trascinano oramai da anni, mancanza di manutenzione ordinaria, assenza totale o parziale della segnaletica orizzontale, segnaletica verticale obsoleta e carente, ma soprattutto il manto stradale in dissesto.

La sicurezza è un tema importante, sentito da tutti e non si può più aspettare: “Questi lavori – conclude Augusto Peltristo – sono i primi importanti risultati mirati a ridurre il rischio di incidenti stradali, spesso frequenti in queste zone”.

Il vice commissario Lega del Trasimeno con il suo gruppo ha sempre messo in risalto le criticità delle strade, la loro pericolosità per la mancanza di manutenzione ordinaria, per la segnaletica verticale ed orizzontale non aggiornata alle nuove normative europee o addirittura assente. Un esempio è la strada 220 della Pievaiola per l’intero percorso che va da Perugia a Città della Pieve.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Pavanelli (M5s) “Dissesto idrogeologico, per l’Umbria 5 milioni” Ci sono fondi anche per la Tresa.

(riceviamo e pubblichiamo) Oltre 5 milioni di euro per 5 interventi in Umbria. Sono i ...