Panicale – Pan Opera Festival, il coraggio che viene dall’arte e dalla musica. Prosegue con successo la kermesse dell’associazione TéasthronMusikè.

(Comunicato stampa)

Nella magica atmosfera di Panicale, uno dei Borghi più Belli d’Italia, il Pan Opera Festival 2020, nonostante le restrizioni covid 19 è attivo e presenta il suo programma integrale come da cartellone. Un grande atto di coraggio dell’Associazione TéasthronMusikè che, nonostante l’esiguità dei finanziamenti si è impegnata a raccogliere la somma necessaria fra i soci ed i simpatizzanti da tutto il mondo. Il Festival ideato e organizzato sotto la preziosa direzione artistica del regista e cantante lirico Virgilio Bianconi, è sostenuto anche da Gal Trasimeno Orvietano e dalla Banca Centro credito cooperativo. Dopo il primo appuntamento ricco di successo e seguito in streaming da centinaia di appassionati da tutto il mondo, prosegue il 18 e il 19 alle ore 21 e il 20 settembre ore 17,30, con l’opera buffa di Gaetano Donizetti “Rita”; si tratta di una divertentissima “opera comique” in un atto del periodo parigino dell’autore bergamasco, la direzione è affidata a Patrick David Murray e la messa in scena al regista teatrale Valerio Bufacchi. Nel rispetto delle norme anti-covid, prevedendo il distanziamento necessario, l’orchestra da camera del POF accompagna i cantanti, Annalisa Massarotto, Francesca Salvatorelli, Federico Buttazzo e Isik Belen Nejat e Marlon Zighi Orbi attore, in un azione dai ritmi comici pirotecnici. La diretta streaming sul canale youtube sarà effettuata sabato 19 settembre ore 21. Due sono gli eventi che si affiancano le opere in programma del POF e cioè: sabato 19 settembre alle ore 16, presso la Chiesa Collegiata di San Michele Arcangelo gli artisti del festival animeranno con brani musicali del repertorio polifonico sacro, la messa degli artisti e degli artigiani ricordando Paola Liliana Pacifico ideatrice e mentore del festival. Domenica 20 settembre alle ore 12, sempre presso la Collegiata, un atteso concerto di mezzogiorno con l’organista inglese Eric Foster, anche maestro collaboratore del festival, e il mezzosoprano Rachele Raggiotti in un breve ma intenso programma settecentesco. Quest’ultimo evento è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti mentre per gli eventi in teatro è obbligatoria la prenotazione al numero 3519442515 oppure per email tickets@tmusike.it. L’accoglienza degli spettatori negli spazi utilizzati avverrà nel massimo rispetto delle norme anticovid: tutti i volontari e gli artisti rispetteranno le norme igieniche e di sanificazione; ogni giorno all’interno del Teatro verrà nebulizzato un prodotto per la sanificazione; tutte le superfici saranno igienizzate manualmente; l’ingresso e l’uscita a Teatro saranno scaglionati e i posti disponibili distanziati secondo le norme vigenti.

Per prenotare: TELEFONO 351 9442515 – 328 7817221 tickets@tmusike.it www.tmusike.it

 

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Panicale. Il nuovo format anti-Covid di “Fili in Trama” ha fatto centro.

(Comunicato stampa) L’ottava edizione di “Fili in Trama” a Panicale, nonostante tutte le limitazioni dovute all’emergenza ...