Panicale. “Pan Opera Festival”: è di scena “Palandrina e Zamberlucco” di Alessandro Scarlatti Al teatro Caporali sabato 15 e domenica 16 settembre

 

(Cittadino e Provincia)Per il Pan Opera festival è arrivato il momento di iniziare la sua programmazione in teatro. La quarta edizione della manifestazione dell’associazione TéathronMusikè, diretta dal basso baritono Virgilio Bianconi e dedicata all’opera da camera, propone infatti tre spettacoli e cinque recite tra il 15 e il 30 settembre al teatro Cesare Caporali di Panicale.

Sabato 15 settembre, alle 21, e domenica 16, alle 17.30, sarà proposta l’operina barocca di rarissimo allestimento ‘Palandrana e Zamberlucco’ di Alessandro Scarlatti per la regia di Marco Bellussi. “Si tratta di un’opera di rara esecuzione – ha spiegato Bianconi –, comica e veramente esilarante. Per metterla in scena l’abbiamo ripresa direttamente dal manoscritto, cinque anni fa, conservato all’Università di Bologna”. Le musiche saranno eseguite dall’orchestra Barocco Europeo e da Donatella Busetto al cembalo. I costumi si devono invece a Carlos Tieppo, costumista apprezzatissimo nelle stagioni del teatro ‘La Fenice’ di Venezia, che ha realizzato delle creazioni davvero stupefacenti. Questo spettacolo è coprodotto con il festival ‘MusicaAntica’ dell’associazione Barocco Europeo di Sacile (Pn).

Si prosegue il 23 settembre con la pièce lirico-teatrale ‘Rossini Grand Gourmet’, dedicata a Gioachino Rossini nei 150 anni dalla sua scomparsa, alla sua passione per la musica e la cucina. Infine, venerdì 28 e domenica 30 settembre chiude il festival un capolavoro di Rossini, ‘La Scala di Seta’, quarta opera del periodo veneziano e nuova produzione di TéathronMusikè per la direzione musicale di Patrick David Murray e regia, scene e costumi di Primo Antonio Petris.

Per gli spettacoli in teatro, novità di quest’anno, è stato introdotto il ‘biglietto sospeso’, pensato per studenti, disoccupati o pensionati al minimo, che possono usufruire di alcuni ingressi pagati da altri generosi e anonimi spettatori, richiedendoli al botteghino.

Per informazioni e prevendite: tickets@tmusike.it,www.tmusike.it, 075.9696446, 328.7817221

 

Riguardo a redazione

Un commento

  1. Fausto

    Speriamo che se ci sono state colpe o omissioni vengano accertate, e che eventuali sbagli non ricadano sulle spalle di tutti.
    Se c’è inquinamento il sistema deve essere bonificato, ma speriamo che non si adoperino soldi pubblici per risanare situazioni create da privati-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Castiglione del Lago. Inaugurata “LabOra”, la mostra sul senso cristiano del lavoro Sarà visitabile fino al 25 novembre. Vescovo Giulietti: “Ai giovani si diano prima valori e visioni e poi strumenti”

  (Cittadino e Provincia) “La nostra non è una crisi di strumenti, ma di valori ...