Nessuna ondata di gelo in corso. Arriva la pioggia lunedì sera.

Le esagerazioni in meteorologia sono ormai pane quotidiano, ancora più che nel resto dell’informazione, ma stavolta si è davvero venduto qualcosa che non è mai esistito.

Forse alcuni, nel variegato e spesso fantasioso mondo dell’informazione meteorologica, pensano di stare negli USA, terra dove gli eccessi climatici sono all’ordine del giorno, ma stando dove stiamo ci dobbiamo ‘accontentare” di quel che passa il convento, dunque la tanto propagandata ondata di freddo si è risolta in temperature solo lievemente sotto la media di novembre e in un po’ di normalissima tramontana. Tutto qua.

Da domani inoltre cominceranno a spirare correnti più miti da sud-est in quota (scirocco) che porteranno un peggioramento delle condizioni meteo ma anche un successivo graduale aumento delle temperature fino a metà settimana.

Ad ogni modo domani avremo un progressivo aumento della nuvolosità stratificata per l’approssimarsi del fronte caldo, un’evoluzione da manuale di meteorologia direi, e poi nel tardo pomeriggio o al massimio in serata comincerá a piovere e andrá avanti fino alla mattina di martedì. Miglioramento nel pomeriggio di martedì con aumento delle temperature e successivo nuovo ma meno intenso peggioramento mercoledì soprattutto nel pomeriggio.

Le temperature dopo una lieve ulteriore diminuzione domani, risaliranno decisamente martedì e mercoledì mattina per poi rimanere pressoché stabili o in lieve diminuzione nei giorni successivi.

 

Giaime Marchesini

 

 

Ora

Riguardo a redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Continua il freddo gennaio Domani passaggio perturbato, con qualche precipitazione e possibili deboli nevicate a quote relativamente basse.

Dopo le gelate, assai più forti nelle valli che in collina, di questi giorni, nuova ...