Nell’Estate 2020 la Scuola Nordic Walking  Umbria scommette su Ficulle.

(Comunicato stampa)

 

Alla Fiera del Fitness di Monaco di Baviera è stato definito lo sport dell’anno 2019 e confermato tra le tendenze più in voga del momento. Parliamo del Nordic Walking – in italiano Camminata Nordica o Camminata con i bastoncini – una disciplina sportiva nata negli anni 30 in Finlandia come allenamento estivo per gli atleti che praticavano in inverno lo sci di fondo (detto anche sci nordico) ma che si sta rapidamente diffondendo in tutta Europa. Le stime più recenti parlano di circa 16 milioni di persone che praticano regolarmente questo sport, distribuiti tra Paesi Scandinavi, Svizzera, Germania, Austria, Polonia ed altre nazioni del Centro Europa; un numero questo che cresce a ritmi esponenziali e che sta trovando un buon riscontro anche in Italia. Questo perché pur essendo un’attività sportiva a basso impatto, praticabile a tutte le età e a diversi ritmi, il Nordic Walking abbina il vantaggio di permettere di stare all’aria aperta con quello di un allenamento completo che coinvolge circa il 90% dei muscoli corporei.

L’Umbria, con i suoi panorami verdi e le sue dolci colline, non è rimasta a guardare e da anni è una meta ambita per chi pratica questa disciplina. Assisi, Spoleto, Castelluccio di Norcia, la Valnerina sono zone in cui questo sport è praticato abitualmente e meta di sportivi provenienti da ogni dove. Ora l’offerta si allarga anche all’area sud ovest della regione, grazie a una  nteressante collaborazione che la Scuola Nordic Walking Umbria ha recentemente avviato con il Comune di Ficulle. Dal 16 luglio prenderanno infatti avvio i corsi presso le piste del ruzzolone, che si terranno tutti i giovedì in due fasce orarie: dalle 18 alle 19 e dalle 19 alle 20. I partecipanti potranno partecipare anche a lezioni singole. In programma nel corso dell’estate anche lezioni itineranti alla scoperta del territorio. Il tutto nel più rigoroso rispetto dei protocolli di sicurezza per la prevenzione del contagio da COVID-19 e dando disponibilità all’organizzazione di corsi e lezioni itineranti anche in altri giorni qualora ci sia richiesta.

“E’ bastato un sopralluogo per capire le potenzialità di un luogo ricco di suggestione, particolarmente verde e con tracciati idonei ad attivare corsi e lezioni itineranti di Nordic Walking rivolti alla popolazione residente e non”. Così Paola Baldassari – Master Trainer Maestro Federale FIDAL Scuola Italiana Nordic Walking, formatore a livello nazionale, e direttore della Scuola Nordic Walking Umbria SINW – spiega la scelta di scommettere su Ficulle come territorio nuovo e particolarmente suggestivo per il Nordic Walking in Umbria.

“Si tratta di un’iniziativa che abbiamo promosso e abbracciato con grande entusiasmo” – fa eco Paola Lanzi, assessore alla promozione turistica del Comune di Ficulle. “Abbiamo la fortuna di vivere in un territorio vasto e molto bello, riconosciuto Riserva Mondiale della Biosfera UNESCO e attraversato dalla Via Romea Germanica. Negli ultimi anni abbiamo visto aumentare notevolmente l’interesse per la scoperta del territorio mediante escursioni ambientali, a piedi, in MTB, a cavallo e perfino in quad, sia da parte di gente del posto che di turisti. E non è raro a Ficulle incontrare già gente che cammina con i bastoncini lungo la via Romea Germanica. Il Nordic Walking ci è sembrata un’idea interessante da proporre per la promozione di stili di vita salutari e anche per arricchire l’offerta turistica del nostro territorio. Per ora partiamo con una offerta estiva, poi si vedrà. Non è un segreto che in Europa esistano i Nordic Walking Park e non ci dispiacerebbe affatto ragionare in questo senso. L’importante però è fare le cose per bene e con professionalità, per questo ci siamo affidati alla Scuola Nordic Walking Umbria”.

L’appuntamento dunque è a Ficulle a partire dal 16 luglio. Tutte le informazioni e i contatti per iscriversi sono disponibili nella locandina.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Panicale. “A cena con l’arte” – Passeggiata in e-bike e visita inedita al Santuario di Mongiovino. Venerdì 7 agosto secondo appuntamento con l’iniziativa che coniuga arte, sport e gastronomia.

(Comunicato stampa) Secondo appuntamento con “A Cena con l’Arte” presso il Santuario di Mongiovino. Dopo ...