Nel calcio chiusino è arrivato uno scudetto. La Rionese è campione d’Italia di calcio a 7 - Opes 

Dal prossimo anno la Rionese Chiusi giocherà con lo scudetto cucito sulla maglia; i ragazzi di mister Stendardi, infatti, riusciti nell’impresa di conquistare l’ambito titolo di campioni d’Italia calcio a 7 – Open 2019.
Le fasi finali del torneo si sono disputate a Riccione e al fischio di inizio si sono presentate le migliori 14 squadre italiane qualificate dopo i risultati ottenuti nei rispettivi gironi di campionato.  Le squadre sono state suddivise in tre gironi e i ragazzi in maglia verde di Chiusi hanno conquistato l’accesso ai quarti di finali con tre vittorie e un pareggio contro formazioni di Bologna, Parma e Torino. I quarti di finale sono stati quasi un derby giocato e vinto per tre a uno con i “cugini” di Perugia mentre la semifinale ha visto passare i biancoverdi di Chiusi con il minimo scarto sull’Ultimate team di Bologna.
Ad attendere la Rionese in finale, come da pronostico, i ragazzi del Latina & Sabaudia, campioni d’Italia nelle ultime sei edizioni consecutive del torneo. Il Match, giocato a viso aperto da entrambe le formazioni, ha visto il vantaggio proprio dei campioni in carica con un colpo di testa di Galasso (ex Roma e Bari che non ha lasciato scampo al portiere biancoverde di Chiusi. Tuttavia i ragazzi di mister Stendardi non si sono demoralizzati e nel secondo tempo hanno conquistato prima il pareggio con un bello spunto di Mecanti e poi la vittoria con un tiro al volo di Pandolfi.

“E’ stata un’esperienza straordinaria – dichiara il presidente Michele Lisci– i nostri ragazzi hanno dimostrato una grinta incredibile meritandosi un risultato eccezionale. Facciamo i complimenti anche ai nostri avversari per la correttezza e il grande gioco espresso nonché a tutta l’organizzazione che ha curato il torneo sotto ogni punto di vista. Il prossimo anno giocheremo con ancora più determinazione e orgoglio perché siamo pronti a difendere il titolo.”
I ragazzi biancoverdi della Rionese Chiusi (Acatullo Marco, Ceccuzzi Mattia, Feri Lorenzo, Galeotti Gerardo, Mercanti Guido, Muccifori Gianluca, Pandolfi Iacopo, Pelliccione Tiziano, Spadea Lapo, Spadea Lorenzo, Spadea Luca) e tutta la società festeggerà la vittoria del campionato con una grande festa al campo verde di calcio a sette a Poggio Gallina il prossimo 12 luglio. Il programma sarà presto comunicato sul sito ufficiale e sulla pagina Facebook della società.

Ufficio Comunicazione Comune Di Chiusi

Riguardo a Gianni Fanfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Debutto amaro per Trasimeno, Pievese e Tavernelle. Colpo esterno del Marra In Prima parte bene il Magione ed il Vitellino

Risultati e classifiche dei campionati dilettanti di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria, dove sono impegnate ...