Lunedì 12 ottobre primo giorno dell’orario turistico/invernale del Frecciarossa alla Stazione di Chiusi.

(Comunicato stampa)

Dopo la conferma della fermata Alta Velocità con Frecciarossa alla Stazione di Chiusi nel giugno scorso, Trenitalia, per il secondo anno consecutivo, ha confermato anche l’ampliamento dell’orario e la coppia di treni anche per il perodo turistico invernale 2021. Il treno Frecciarossa, quindi, conferma la partenza e la fermata alla stazione di Chiusi da lunedì 12 ottobre (biglietti già acquistabili sul sito Trenitalia.com) alle ore 8.02 della mattina e alle ore 21.16 la sera. L’itinerario sarà il medesimo di quello estivo, ma con alcuni cambiamenti di orari; nel dettaglio il Frecciarossa Milano /Salerno con fermata a Chiusi partirà da Milano alle ore 5.00 con fermata a Reggio Emilia AV (5.43/5.45) – Bologna Centrale (6:07/6.10) – Firenze Santa Maria Novella (6.49/6.59) – Arezzo (7.34/7.36), Chiusi-Chianciano Terme (ore 8.00/8.02), Roma Tiburtina (ore 8.54/8.57) Roma Termini (ore 9.04/9.15) – Napoli C.le (10.28/10.50) con arrivo a Salerno alle ore 11.27.
Partenza da Salerno alle ore 17.52 con fermate a Napoli C.le (18.28/18.40) – Napoli Afragola (18.56/18.58) – Roma Termini (ore 19.55/20.10), Roma Tiburtina (20.17/20.20), Chiusi-Chianciano Terme (ore 21.14/21.16), Firenze Santa Maria Novella (ore 22.11/22.20), Bologna Centrale (23.00/23.03), Reggio Emilia AV (23.23/23.25), Milano Rogoredo (23.57/23.59) con arrivo a Milano Centrale alle ore 0.10.

“Per la Città di Chiusi e per tutto il territorio della bassa Toscana e dell’Umbria – dichiara il primo cittadino di Chiusi Juri Bettollini – la conferma del Frecciarossa nella nostra stazione anche nel periodo turistico invernale è una grande notizia che premia gli sforzi fatti anche a fronte delle ben note difficoltà che stanno continuando a caratterizzare l’anno che stiamo vivendo. Nonostante tutto, infatti, il nostro territorio si è dimostrato appetibile e in grado di offrire accoglienza e turismo di qualità e ancora una volta il treno è stato uno dei mezzi preferiti dall’utenza. La conferma del treno anche nel periodo invernale apre nuove opportunità e scenari che auspichiamo di poter sfruttare nel migliore dei modi soprattutto nel periodo di Natale ovviamente in linea con quanto sarà deciso a livello centrale per la gestione della pandemia. La conferma del treno Frecciarossa rimane, ad ogni modo, un attestato di stima e fiducia importante da parte di Trenitalia e per questo ringraziamo l’Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato Gianfranco Battisti, l’Amministratore Delegato di Trenitalia Dott. Iacono e sicuramente anche l’assessore regionale ai trasporti della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli perché con l’organizzazione messa in campo dalla Regione per l’Ultimo Miglio ha reso ancora più competitivo il treno e tutto il territorio.”

Il collegamento da Milano verso Sud è svolto tutti i giorni tranne la domenica, quello da Salerno verso Nord tranne il sabato.

Riguardo a antoniodellaversana

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Spaccio di Stupefacenti : Attività di contrasto dell’Arma a  Tavernelle di Panicale.

(Comunicato stampa) Il crescente fenomeno del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti ha fatto si ...