Lotta allo spaccio. Un arresto a Castiglione del Lago ARRESTATO UN 39ENNE TROVATO IN POSSESSO DI COCAINA

Le attività di contrasto al fenomeno del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, che tutti i Reparti dell’Arma di questa provincia svolgono con modalità differenti ma con lo stesso impegno e l’unico obbiettivo di dare un segnale forte alla popolazione di attenzione costante ad un pericolo reale, sono all’ordine del giorno ed hanno portato ad un arresto da parte dei militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Orvieto (TR).

I Carabinieri in borghese della città della “Rupe”, sulla scorta di alcuni elementi raccolti grazie ad una specifica attività info-investigativa, predisponevano un apposito servizio di osservazione e pedinamento che, partito da questa provincia e protrattosi fin nel territorio di Castiglione del Lago (PG), li portava al controllo di un’utilitaria con a bordo il solo conducente, un 39enne marocchino. Occultate all’interno del veicolo i militari trovavano 6 dosi di cocaina per un peso complessivo di 5 grammi di sostanza stupefacente. La successiva perquisizione locale, effettuata insieme ai Carabinieri del posto, presso l’abitazione del fermato, un disoccupato con precedenti di polizia regolarmente residente a Passignano sul Trasimeno (PG), permetteva di rinvenire, in un cortile retrostante l’edificio, occultata tra un muro di contenimento ed una piccola costruzione in muratura, un sacchetto di cellophane con all’interno un bilancino di precisione, una quarantina di grammi della medesima droga presente sull’autovettura, tutto il materiale necessario al confezionamento delle dosi e qualche grammo di hashish.

Lo stupefacente, che avrebbe fruttato sulla “piazza” oltre 3.500 euro, veniva sequestrato e l’uomo veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Pdc Cap. Giuseppe Viviano – C.te Compagnia CC Orvieto

Riguardo a redazione

5 commenti

  1. Sono molto contenta se si riuscisse a far passare due treni al giorno per la stazione di Chiusi ,io e so che sarebbe una ventata di opportunità anche per chi viaggia poco e una boccata d’ossigeno per l’economia per tutto il territorio ringrazio le persone che si stanno interessando per il problema ,invito Sidaci e. Chi. Ha. delle responsabilità di essere presenti e partecipare alla riuscita Anna Stefani

  2. luciano fiorani

    Assolutamente condivisibile quello che afferma il signor Orefice (che non conosco). “Di qua e di la dal fosso”, ovviamente, la situazione è identica.
    Quanto ai due treni alta velocità visti semplicisticamente come il toccasana della nostra emarginazione nei collegamenti ferroviari, fa un po’ ridere.
    Due treni veloci contro l’isolamento? E quali sarebbero le mete raggiungibili e in che orario?
    Insomma siamo, come al solito, alle suggestioni. I problemi accumulati sono ormai di tale portata che siamo ridotti ad affidarci ai detti della saggezza popolare, secondo cui, ogni meglio è meglio.
    Ma più in la non si va.

  3. Rodrigo

    La risalita del poggio fa ridere tutti ad esclusione dell’amministrazione stessa, un pulman elettrico sarebbe buona cosa, ma non soltanto per portare gente dal basso al centro, Batino dovrebbe fare uno studio anche delle frazioni e fare un pulmino che passi per esse in virtù alle esigenze, conosco persone che pagano 30 o 40 euro a colpo da Porto a Castiglione del lago perché devono fare una visita.

  4. Paolo Scattoni

    È una situazione del tutto paradossale. Invece di pensare un collegamento veloce da Perugia ad Arezzo e da Perugia a Chiusi nell’arco della giornata si spende una cifra incredibile. Parlo di collegamenti Perugia-Arezzo e Perugia-Chiusi perché da Arezzo e da Chiusi si potrebbero “agganciare” l’alta velocità. Un tempo si parlava di un collegamento Perugia Chiusi con un investimento minimo (la famosa proposta di Panettoni di alcuni anni fa) si sarebbe potuto avere un collegamento al di sotto dei 30 minuti.

  5. remo

    Non ci sono commenti per questa “cena”conviviale di personalita’ che dovrebbero andare a fare meno danni altrove ed invece ancora pontificano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Castiglione. Nasce “Alternativa per Castiglione del Lago” in sostegno a Francesca Traica In vista delle prossime elezioni comunali

(Comunicato stampa) “E’ nata la lista civica “Alternativa per Castiglione del Lago” in sostegno dell’Avv. ...