L’Istituto Agrario di Fabro incontra l’Est Europa Incontro Fabro/ Bielorussia

L’Istituto Agrario di Fabro  B. Marchino  sarà prossimamente  meta di una visita da parte di una delegazione proveniente dall’Est Europa.

La visita, che si terrà il 17 maggio, organizzata dalla    Fondazione Giovanni Paolo II (FGPII),  rientra nel Study Tour per scambi di best practices con l’Italia inquadrata nel progetto “School Garden, Network of Business Incubators for the development of modern agricultural entrepreneurship, professional and social growth of young people in poor and suffering rural communities” ENI/2017/394-138 finanziato dall’Unione Europea, coordinato da Green Cross Belarus nel quale la Fondazione Giovanni Paolo II è partner tecnico.

Il progetto ha quale obiettivo quello di migliorare attraverso il confronto di buone pratiche  le competenze richieste  per gli  istituti tecnici agrari in aree rurali della Bielorussia, Ucraina e Moldova, anche nell’ottica di individuare e promuovere  nuove opportunità lavorative per i giovani.  E’ prevista  la gradita presenza di  una delegazione di  17 referenti di istituti della Moldavia/ Ucraina /Bielorussia; oltre al personale della Fondazione GPII dovrebbe partecipare il presidente di GREEN CROSS BELARUS, capofila del progetto in oggetto, Sig. Vladimir Shevstov.

Una giornata complessa e articolata, quindi,  che vedrà coinvolti gli allievi e il corpo docente dell’IPAA e altri attori sociali del territorio. Obiettivo  dell’incontro sarà appunto quello  di approfondire la conoscenza dei percorsi formativi, metodologici e le tecniche innovative utilizzate in ambito  agrario propri dell’Istituto, anche nell’ambito concreto delle ormai consolidate  collaborazioni con le aziende locali. La  visita rappresenta per noi una responsabilità, afferma la dirigente dell’IPAA Cristina Maravalle, ma anche una bella opportunità, che inizierà a far conoscere il  il nostro modello formativo anche in realtà distanti dalla nostra.   Un bel momento di condivisione e cooperazione che si affianca alle altre esperienze internazionali , come l’Erasmus, che vedono più volte protagonista il Nostro Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente.

 Programma

Ore 9.30-11.00 le metodologie didattiche ( in aula, in campo e in laboratorio) a cura degli studenti e dei docenti dell’IPAA di Fabro  ( presso la sede dell’IPAA)

Ore 11.15 partenza per Parrano ( incontro con l’amministrazione comunale) visita alla cooperativa di comunità   ( modello di innovazione sociale dove i cittadini sono produttori e fruitori di beni e servizi), incontro con alcune imprese della zona.

Ore 13.30 pranzo presso  Poggiovalle

Ore 14.30 visita presso l’azienda Poggiovalle per una visita guidata sul tipo di impresa agricola multifunzionale  presente sul territorio

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Possiamo Chiusi “Alcune considerazioni su Banca Valdichiana” Una nota dopo l'avvicendamento ai vertici dell’istituto di credito

(riceviamo e pubblichiamo) Le recenti vicende che hanno portato al cambio del vertice di Banca ...