L’IceBucketChallenge sbarca a Ponticelli.

 

Il tormentone dell’estate che sta spopolando in tutto il mondo, l’IceBucketChallenge, da un po’ è arrivato anche nella nostra piccola frazione e sono bastati pochi giorni per vedere diffusi in rete numerosi video di secchiate d’acqua gelata.

 

Da sempre ci vengono riconosciuti i meriti per l’affiatamento e le numerose iniziative che riusciamo ad organizzare durante l’anno e aderire alla campagna di raccolta fondi per sostenere la ricerca contro la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) ci è sembrata una buona occasione per divertirci e allo stesso tempo compiere una buona azione.

Infatti, approfittando della moda del momento, oltre a giocare sfidandosi a colpi di belle secchiate d’acqua più o meno gelata e pubblicandole poi sulla pagina facebook NOI DI PONTICELLI, devolveremo per ogni doccia fatta 10 Euro. Una volta terminato l’IceBucketChallenge tutti i soldi raccolti verranno versati tramite bonifico all’AISLA (Associazione Italiana Scalerosi Laterale Amiotrofica).

 

Sicuramente non mancheranno le critiche per un inutile spreco di acqua o accuse di voglia di esibizionismo, ma probabilmente, se non fosse partito tutto da un semplice gioco, molti di noi (ma anche molti a livello mondiale) non avrebbero fatto alcuna donazione!

 

E’ per questo che NOI DI PONTICELLI lo abbiamo fatto e ne andiamo orgogliosi!

 

Noi di Ponticelli

 

 

 

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

La ‘ndrangheta in Umbria, 61 arresti

ARCHIVIO DEL CORRIERE PIEVESE 10 DICEMBRE 2014