Lars Rock Fest. A Chiusi torna il concorso “Miglior Vetrina Rock” Collaborazione fra Gec, Chiusi in Vetrina e Fondazione Orizzonti

Aspettando il 7 luglio, dopo il grande successo della prima edizione, torna il concorso “MIGLIORE VETRINA LARS ROCK”. Il contest vede coinvolti i commercianti di Chiusi (Si) e le loro vetrine, che anche quest’anno dovranno avere un’impronta musicale rock.

Come per l’edizione precedente, il connubio tra le associazioni GEC – Gruppo Effetti Collaterali e Chiusi in Vetrina, unitamente al Comune di Chiusi e alla Fondazione Orizzonti d’Arte, ha fatto sì che interagissero tra loro i negozi del paese e il festival musicale estivo.

Lo scorso anno a decretare i vincitori sono stati i giudizi di una giuria scelta appositamente per l’occasione, che si è trovata di fronte una larghissima partecipazione e creazioni di notevole gusto estetico. La vetrina prima classificata è stata l’erboristeria “L’Ape Contadina”, seconda classificata “Venturi Sportwear”, terza classificata “Foto Ottica Galileo”; ci sono state, inoltre, due menzioni speciali: la prima a “Benzina Abbigliamento” per aver dedicato l’interno negozio al Lars Rock Fest e la seconda a “Bogart Abbigliamento” per l’ironia. Le fotografie delle vetrine sono state poi esposte durante i giorni del festival in un’apposita sezione del Giardini Pubblici di Chiusi.

È Il vice Presidente della Fondazioni Orizzonti e presidente del Gec Giannetto Marchettini a parlare di questa iniziativa “Sono rimasto colpito dalla qualità delle vetrine dello scorso anno. Gli esercenti di Chiusi in un grande numero (furono 25 quelli che aderirono nel 2016) allestirono le proprie vetrine con grande gusto, stile e fantasia: era bello in quei giorni passeggiare per Chiusi con tante vetrine che mostravano i mille colori della musica, con un bel connubio tra gli oggetti musicali esposti e quelli dei loro prodotti”

E nelle stessa linea vanno le dichiarazioni di Paola Fatichenti, Presidente di Chiusi in Vetrina, “È stato un grande onore accettare l’invito del Gec e della Fondazione a partecipare all’evento anche attraverso la mostra allestita dentro il Lars con tutte le foto delle vetrine. E stato anche divertente la competizioni che si è creata tra noi commercianti per vincere i premi in concorso”

Per questa edizione le due associazioni hanno deciso di cambiare il criterio di scelta e selezione, oltre alla giuria, il pubblico ed i clienti potranno votare e contribuire all’esito del concorso mettendo i “mi piace” alle vetrine sulla pagina Facebook dell’evento (www.facebook.com/gruppoeffetticollaterali)

La collaborazione quindi dopo il Lars Rock Fest 2016 e l’iniziativa invernale di Gec and Book inserita dentro Libriamoci (presentazione di libri con autori dentro esercizi commerciali a Chiusi) continua e si rafforza: sono ormai pochi i giorni che ci dividono dal Lars Rock Fest che ha recentemente annunciato il programma (con tanti gruppi internazionale ed Italiani) e che appunto sarà svolto in un clima di grande unione cittadina, un paese Chiusi che per tre giorni respirerà atmosfere rock, ornato e decorato dalla bellezza e la creatività delle vetrine Chiusine.

Riguardo a redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Città della Pieve: 13° Concorso pianistico internazionale “Lia Tortora”. Concorrenti giunti anche da Corea del Sud e nord Europa. Domenica 21 ottobre cerimonia di premiazione

Provengono anche da Corea del Sud, Germania e Austria i partecipanti alla 13° edizione del ...