Il Sindaco Scricciolo presenta “l’operazione trasparenza”. “Ridotti i costi della politica” Sindaco Scricciolo “Il nostro patto con i cittadini”

dall’Ufficio Comunicazione del Comune di Città della Pieve

Il tema dei costi della politica è certamente uno dei più sentiti dai cittadini-contribuenti. Gli amministratori di Città della Pieve avevano fissato proprio nella razionalizzazione delle risorse uno dei loro primari obiettivi, così, non appena chiuso il primo anno solare completo di mandato, hanno scelto di fare il punto su questo tema, per spiegare ai cittadini che un gran lavoro è stato fatto, con ottimi risultati raggiunti.  Si può definire operazione trasparenza quella che il sindaco Fausto Scricciolo mette in campo evidenziando quello che consegue dall’analisi dei conti: una drastica riduzione dei costi della politica.

Nel 2015 le spese complessive ammontano a 65.663 euro (dimezzate). In questa cifra – spiega la nota di Palazzo Fargna – rientrano i costi del personale di staff  (12.266 euro lordi), delle indennità degli amministratori (52.182 euro lordi), delle missioni e trasferte (1.250 euro lordi).   “Molto lavoro è stato fatto e altro ancora ce n’è da fare, ma nell’ottica del rapporto di fiducia e doverosa trasparenza nei confronti dei cittadini non possiamo esimerci dal fare il punto su quanto si è fatto per risparmiare e consentirci di non gravare ulteriormente sulle tasche dei contribuenti”. Si ricorda inoltre che sul sito del Comune di Città della Pieve (www.cittadellapieve.org) nelle pagine dedicate al sindaco e alla giunta sono visionabili tutti i compensi (netti e lordi) oltre ai rimborsi spese, percepiti dagli amministratori.

Riguardo a Gianni Fanfano

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Controlla anche

Le parole del segretario del Pd senese Valenti su Bettollini, prima delle sue dimissioni

Questo è il post, che ci è stato fornito,  di Andrea Valenti, segretario provinciale senese ...