Il Sindaco di Città della Pieve “Il potenziamento della stazione di Chiusi è per noi una priorità” Una dichiarazione di Fausto Scricciolo sulle fermate dell'Alta Velocità a Chiusi.

Abbiamo chiesto al Sindaco di Città della Pieve, Fausto Scricciolo, il suo punto di vista sulla proposta di istituire fermate dell’Alta Velocità, nella stazione di Chiusi. Questa è la dichiarazione che ci ha inviato.

“Il potenziamento e l’aumento delle fermate dei treni nella stazione di Chiusi è per Città della Pieve una priorità. Siamo disposti ad impegnarci direttamente in ogni azione che punti a questo obiettivo, come è stata l’immediata adesione ad una proposta di convenzione, promossa dal Sindaco di Ficulle, per la promozione turistica tra l’Unione dei Comuni della Valdichiana e l’Area Interna Orvietana, cui il nostro comune ha da subito aderito.
Proprio su tale convenzione, che individua nel miglioramento della mobilità e di quella ferroviaria in particolare, una dei punti centrali, ci eravamo fatti tramite e  portavoce con l’intera area del Trasimeno che, mi auguro, possa unitariamente e convintamente aderire.
Visto che iniziative importanti già si sono fatte a Chiusi propongo proprio che sia Città della Pieve ad ospitare le rappresentanze politiche ed istituzionali dell’area per rilanciare in modo forte la richiesta di maggiori e più qualificati collegamenti visto che è proprio qui che passano le più importanti vie di comunicazione del paese.”

Fausto Scricciolo

 

Riguardo a redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Caproni “Panicale immobilismo sui grandi temi” "Operazioni di facciata e spese inutili"

(Comunicato stampa). L’Amministrazione Comunale di Panicale è giunta ormai alla parte finale del suo mandato, ...